Quantcast

M5S: supercosiglieri e super sfoghi..di fine estate!

Maria Teresa Mancia e Massimo Gianangeli 2' di lettura 16/09/2013 - Dopo essere stato scaricato dal suo stesso alleato, l’anno scorso, a poche ore dal primo turno delle elezioni comunali, dopo un volo con doppio avvitamento ed un apparentamento non politicamente opportunistico ma, forse, peggio, che gli ha consentito, dall’alto del suo 5%, di arrivare alla variegata e scomposta famiglia della attuale maggioranza, oggi il superconsigliere ai borghi Giampaoletti pontifica bizzarramente, lancia moniti e si risente…

...perché, sulla questione mense, ci siamo permessi, nell’ ultimo consiglio comunale di giovedì scorso, di non partecipare alla votazione relativa alla esternalizzazione del servizio. Che strano! La sua amministrazione ha ignorato pareri e osservazioni, nonché migliaia di firme raccolte in pochissimi giorni, e lui si scandalizza se, essendo rimasti i consiglieri di maggioranza in “quattro gatti”, l'opposizione è uscita per far mancare il numero legale ed impedire l'ultimo passaggio necessario al "porcellum jesinum" delle mense !?

E pensare che una volta, quando il nostro superconsigliere faceva il “difensore del popolo di San Giuseppe”, con il suo ormai apparentemente morto e sepolto comitato, bastava un nonnulla per farlo scattare come una catapulta bizantina. Oggi invece, di fronte a decine di cittadini imbufaliti che non hanno più una vita serena a causa di risse e schiamazzi continui nei pressi di un noto locale a due passi dalla sua edicola, se ne sta zitto zitto persino quando il suo Sindaco, invece di applicare con rigore, tempestività e fermezza i Regolamenti comunali che gli permetterebbero di risolvere in breve tempo il problema, chiede a tutti di avere ancora… un po’ di pazienza !!!

Che dire: anche la pazienza ha un limite. Solo l’arroganza politica a volte, sembra non averne…

ps1- Se proprio vuol lanciare moniti alla “Napolitano”, tiri un po' le orecchie a qualche avvocato della sua maggioranza visto che, se non fosse stato per la segnalazione del MoV 5 Stelle, si sarebbe trovato, nell’ultimo consiglio, ad approvare sprovvedutamente una mozione sulla Sanità con possibili rischi di perseguibilità penale da parte della Regione. Persino il suo collega di gruppo consiliare, Avv. Rossetti, ci ha più volte ringraziato, durante la pausa del Consiglio, per la segnalazione. La prossima volta, caro Giampa, ce ne stiamo zitti, così magari rischi di beccarti una bella querela dalla Regione...ok?

ps2- ecco cosa ha fatto in Consiglio la lista di INSIEME CIVICO in quasi un anno e mezzo... Ogni commento ci sembra superfluo!
Marco Giampaoletti Maria Chiara Garofoli Giorgio Rossetti






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-09-2013 alle 15:44 sul giornale del 17 settembre 2013 - 1235 letture

In questo articolo si parla di attualità, Movimento 5 Stelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ROH





logoEV
logoEV