Quantcast

Monte S. Vito: Ex Andelini, Pieralisi 'lavoratori umiliati, dimenticati e ... licenziati'

Stabilimento ex Andelini Bagherra Monte San Vito 1' di lettura 26/09/2013 - Nella giornata di mercoledì sono arrivate 67 lettere di licenziamento. Mobilità per i lavoratori della Ex Andelini e chiusura definitiva dell’ennesima azienda del territorio!

A nulla è servito l’impegno e gli sforzi del nostro sindacalista e di tutta la struttura della Cgil alla quale nulla si può recriminare! A nulla è servita l’interrogazione parlamentare dell’On Lodolini, persa definitivamente nei meandri dei palazzi romani! A nulla è servito incontrare il Presidente del Consiglio Letta, dimenticatosi di noi appena voltato l’angolo! A nulla sono serviti i mille incontri con gli imprenditori volenterosi di riprendere e far ripartire l’azienda, ma spaventati dalla crisi e dal blocco totale degli istituti di credito!

A tutta questa tristissima storia va aggiunto anche l’incredibile umiliazione a cui siamo stati sottoposti noi dipendenti per colpa delle arzigogolate direttive dell’ex Ministro Fornero. Senza stipendio dallo scorso gennaio, in attesa dell’autorizzazione da parte del Ministero di una Cassa Integrazione che beatamente esamineranno il prossimo mese di ottobre. Otto mesi di arretrati! E ancora non sentono la necessità di aprire la nostra pratica!

Inutile dire che placare gli animi nell’ultima assemblea è stato difficile, ma crisi importanti incombono, migliaia di lavoratori di qua, centinaia di la, delocalizzazioni, esternalizzazioni, spending review!
E intanto silenziosamente, umiliato dai nostri ministeri, si sta sgretolando il tessuto che ha arricchito il nostro Paese!


da Lorenzo Pieralisi
RSU Bagherra Italia ex Andelini





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2013 alle 09:00 sul giornale del 27 settembre 2013 - 3821 letture

In questo articolo si parla di attualità, Lorenzo Pieralisi, ex andelini, bagherra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Sgl





logoEV
logoEV