Quantcast

Senigallia: preleva dalla carta di credito di uno jesino 200 euro, denunciato un 29enne salernitano

PostePay truffa 1' di lettura 26/09/2013 - I Carabinieri di Senigallia, guidati dal capitano Lorenzo Marinaccio, hanno denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione ed indebito utilizzo di carta di credito un pregiudicato salernitano residente in città.

Si tratta di D.A.S., pregiudicato di 29 anni, che lo scorso 17 giugno avrebbe utilizzato indebitamente la carta di credito prepagata Postepay' di uno jesino, impiegato a Senigallia, che nella stessa giornata aveva sporto regolare denuncia per furto.

La carta di credito infatti era stata rubata all’interno degli uffici in cui la vittima lavora a Senigallia ed utilizzata nello sportello automatico di una banca cittadina per un prelievo di 200 euro.

Le indagini dei militari, proseguite per tre mesi circa e supportate dalle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza dell'istituto di credito, hanno condotto al 29enne salernitano residente a Senigallia che è stato quindi denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione ed indebito utilizzo di carta di credito.






Questo è un articolo pubblicato il 26-09-2013 alle 15:50 sul giornale del 27 settembre 2013 - 1283 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, truffa, furto, Sudani Alice Scarpini, jesino, postepay

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Shw





logoEV