Unione Comuni Media Vallesina: all'Università degli adulti tante novità con i corsi di italiano per stranieri

università 3' di lettura 04/11/2013 - Tante novità in arrivo all’Università degli adulti, l’istituzione voluta dall’Unione dei Comuni e gestita da un’associazione, di cui è presidente Letizia Saturni. Il nono anno accademico, iniziato da poco più di un mese, propone nuovi e interessanti corsi e conferma una delle attività di maggior successo: le escursioni e le uscite didattiche.

La prima tappa, domenica 10 novembre, sarà l’eremo di Sant’Angelo in Prefoglio, a Pievetorina, insieme con il docente del corso “Andare per eremi rupestri” Andrea Antinori. I corsi previsti a novembre sono diversi, con un’importante novità: quelli di lingua italiana per stranieri avranno per la prima volta come sedi anche i comuni di Rosora e Cupramontana. I primi dati della nuova stagione dell’ateneo degli adulti rappresentano “i segni tangibili – osserva la presidente dell’università Saturni – di una realtà culturale fortemente voluta e difesa dall’Unione dei Comuni della Media Vallesina, che di anno in anno si radica sempre più nel territorio e cresce in perfetta sintonia con le esigenze della popolazione”.

Ecco alcune cifre. È stato già raggiunto, nonostante le iscrizioni siano ancora aperte, il numero di tessere dell’anno scorso: 140. I titolari sono 48 uomini e 93 donne. “Di questi – spiega ancora la presidente – ben 53 sono ‘nuovi’, e per noi questo è motivo di orgoglio poiché sta a significare che l’interesse verso la nostra università è forte. Dimostra, inoltre, come ciò che proponiamo ben risponde a ciò che la popolazione si aspetta e desidera. La provenienza dei nostri alunni è quanto mai variegata sebbene la maggior parte di loro siano di Moie di Maiolati Spontini, mentre il secondo posto vede un pari merito tra Castelbellino e Castelplanio”.

La Saturni sottolinea l’importante novità della collaborazione, da quest’anno, con i Comuni di Rosora e Cupramontana. “Questo significa l’attivazione di corsi presso loro sedi e con docenti da loro espressi. A Rosora partirà il corso di italiano per stranieri mentre a Cupramontana, grazie alla vivace collaborazione con l’assessore Anna Ricci e tutta l’Amministrazione, saranno attivati, oltre al corso di italiano per stranieri, altri tre corsi con docenti locali. A poco più di due anni della mia presidenza mi sento orgogliosa di questi risultati, ottenuti grazie alla grande collaborazione trovata in tutti componenti del direttivo, all’efficacia di ciascuno nel proprio ruolo e anche grazie alla grande ed incondizionata fiducia di tutti i sindaci della giunta dell’Unione dei Comuni. A tutt’oggi nonostante la difficile congiuntura economica e nonostante alcuni sponsor si siamo sottratti, siamo riusciti non solo a non depauperare il patrimonio culturale accumulato negli anni ma addirittura ad incrementarlo. Un motivo, questo, di soddisfazione e di vanto”.

Il primo corso di lingua italiana per stranieri (base e medio) partirà mercoledì 7 novembre, alle ore 21, ad Angeli di Rosora. C’è attesa anche per l’avvio del corso di Silvano Sbarbati sulla “Scrittura non creativa: quando la scrittura fa bene alla salute”, la cui prima lezione è fissata per giovedì 7 novembre alle ore 17,30. La segreteria continuerà ad essere aperta per le iscrizioni all’avvio dei singoli corsi.


da Unione dei Comuni della Media Vallesina




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-11-2013 alle 18:53 sul giornale del 05 novembre 2013 - 1235 letture

In questo articolo si parla di cultura, università, Vallesina, Comuni, unione dei comuni della media vallesina, Università degli adulti della Media Vallesina, corsi di italiano per stranieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/TZq





logoEV