Esondazione Esino: il Comune su dichiarazioni WWF, 'Non siamo chiamati in causa ma va detta la verità'

L'esondazione del fiume Esino 1' di lettura 13/11/2013 - L'Amministrazione comunale di Jesi, pur non essendo direttamente chiamata in causa, esprime sorpresa per i contenuti della nota del Wwf Marche a seguito della eccezionale esondazione del fiume Esino.

Tutti gli interventi effettuati fino ad oggi, per contrastare l'emergenza prodotta dalla piena del novembre 2012, sono stati pienamente condivisi dal Wwf che gestisce la Riserva di Ripa Bianca, unitamente all'Autorità Idraulica della Provincia, alla Protezione Civile della Regione Marche, al Comune di Jesi ed ai soggetti privati coinvolti (Enel in primis).

Gli stessi enti, e dunque anche il Wwf in qualità di gestore della Riserva, hanno condiviso inoltre il percorso per predisporre il progetto di fattibilità volto a realizzare ulteriori interventi di riduzione del rischio idrogeologico anche in prossimità della Riserva stessa. Scaricare su altri presunte responsabilità - e lo dice il Comune di Jesi che non è né avrebbe potuto essere uno dei bersagli - sembra non corretto e ben lontano da quello spirito di collaborazione e sinergia che il Wwf ha dimostrato fino ad oggi, partecipando attivamente a tutti i tavoli e definendo insieme agli altri Enti gli interventi da realizzare lungo il fiume.

In questo spirito, i tecnici del Comune di Jesi stanno effettuando tutti i sopralluoghi necessari di propria competenza per accertare la presenza di rischi rispetto ai quali, se necessario, sarà emessa apposita ordinanza sindacale.

L'eccezionalità della piena - con livelli idrici raggiunti che non si registravano da decenni - consiglierebbe tutti gli attori a continuare a lavorare in sinergia per trovare soluzioni ottimali, in un momento per altro di scarsità di risorse finanziarie.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-11-2013 alle 18:43 sul giornale del 14 novembre 2013 - 1875 letture

In questo articolo si parla di attualità, wwf marche, jesi, Comune di Jesi, fiume esino, esondazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Uqv





logoEV