Quantcast

Pallamano: il Chiaravalle chiude con la matricola Pescara il suo girone d’andata

Un'azione della Pallamano Chiaravalle 1' di lettura 20/11/2013 - Reduce dalle tre sconfitte consecutive che l’hanno portata al penultimo posto nella classifica del girone D, la Pallamano Chiaravalle si appresta a disputare l’ultima gara del suo girone d’andata. Nella settima giornata del campionato di serie A2, la compagine biancoblù ospita la squadra del Pescara.

Gli abruzzesi, matricola nella serie, hanno approntato una formazione givane, nelle sei partite finora disputate il Pescara non ha raccolto successi. L’attuale situazione di classifica, non deve tuttavia indurre i giocatori chiaravallesi a sottovalutare una gara che si preannuncia piena di difficoltà per le numerose assenze da infortuni.

Il tecnico Cocilova ha messo in guardia i suoi da pericolose leggerezze: il Pescara resta un’avversaria da prendere con le molle, ma sicuramente alla portata della formazione chiaravallese alla ricerca di riscatto e punti per la classifica.

Nella partita Cocilova non potrà contare sugli infortunati Maltoni, Bagnarelli, Pergolini e Maiolini, mentre dovrebbero essere disponibili Braconi e Cognini. “Sarà importante rimanere concentrati – continua Cocilova – se vogliamo entrare nei playoff non sono più ammesse leggerezze. Per questo ho chiesto ai ragazzi di mantenere alta l’attenzione durante tutto il match”.

Fischio d'inizio alle ore 18 al Palasport di via Firenze.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2013 alle 11:21 sul giornale del 21 novembre 2013 - 918 letture

In questo articolo si parla di chiaravalle, sport, Pallamano Chiaravalle, Pallamano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ULd





logoEV
logoEV