Quantcast

Sequestrato un tratto del fiume Esino: diverse le ipotesi di reato sui recenti lavori

Il fiume Esino durante l'alluvione di novembre 2013 2' di lettura 22/11/2013 - Nella mattinata di venerdì 22 novembre gli uomini del NIPAF (Nucleo Investigativo Polizia Ambientale e Forestale) del Corpo Forestale dello Stato di Ancona hanno provveduto al sequestro di un tratto del Fiume Esino, in corrispondenza della diga dell’Enel, dentro la Riserva Naturale di Ripabianca gestita dal WWF Oasi.

Il provvedimento, emesso dal dott. Paolo Gubinelli della Procura di Ancona, si è reso necessario in quanto sono numerose le ipotesi di reato emerse durante le indagini, tutte legate ai recenti lavori effettuati nell’alveo del fiume che si sono rilevati inefficaci e quasi totalmente cancellati dall’ultima alluvione di circa due settimane fa.

Le indagini della Procura e del Corpo Forestale dello Stato sono iniziate dopo l’esposto inviato dal Nucleo di Vigilanza del WWF di Ancona, che ha raccolto una segnalazione della stessa Direzione della Riserva inviata a diversi organi di vigilanza volta a verificare la correttezza degli atti autorizzativi dei lavori svolti da ditte private per conto dell’Enel e della Provincia di Ancona.

Dai riscontri effettuati dalla Procura e dalla Forestale sono quindi emerse fattispecie penalmente rilevanti che verranno approfondite nelle indagini che sono ancora in corso e che faranno finalmente luce su lavori fatti in una zona protetta e che sono stati spazzati via dalla prima piena del fiume Esino.

Il tratto di fiume sequestrato è stato opportunamente tabellato e dato in affidamento e custodia al Direttore della Riserva, affinché il luogo rimanga inalterato a disposizione degli inquirenti.

Il WWF di Ancona ripone piena fiducia nel lavoro degli investigatori della Procura e della Forestale ed è pronto a costituirsi parte civile nel caso venissero accertati reati a danno all’ambiente di un’area particolarmente delicata e importante per la biodiversità come quella della Riserva di Ripabianca di Jesi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-11-2013 alle 18:16 sul giornale del 23 novembre 2013 - 8726 letture

In questo articolo si parla di cronaca, sequestro, ancona, WWF Ancona, oasi ripa bianca, diga enel, NIPAF e piace a Fiumesino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/UUt





logoEV
logoEV