Quantcast

Interporto Marche: il Parlamento Europeo collega l'Europa, Interporto nel core network

Roberto Pesaresi, presidente di Interporto Marche Spa 1' di lettura 24/11/2013 - Con l'approvazione da parte del Parlamento Europeo del nuovo meccanismo per "collegare l’Europa" (Connecting Europe Facility, CEF) e delle linee guida per lo sviluppo della rete transeuropea dei trasporti (TEN-T) avvenuta lo scorso 19 novembre, Interporto Marche e' stato inserito nel core network come RRT Rail-Road Terminal.

“Valuto questo risultato - ha detto Roberto Pesaresi, Presidente di Interporto Marche - come il riconoscimento di un impegno costante di Interporto Marche svolto negli ultimi due anni nei confronti di interlocutori locali, nazionali ed europei. L'inserimento nel core network anche della linea ferroviaria Bologna - Ancona, come diramazione del corridoio Helsinki - La Valletta, testimonia la forte attenzione dell'Unione Europea nei confronti dei collegamenti ferroviari, anche per il trasporto merci, coerenti con una politica di sviluppo del trasporto sostenibile e dell'intermodalità.”

“Inoltre, la contestuale presenza del porto di Ancona nel core network e dell'aeroporto di Falconara nel comprehensive network rafforza il concetto di Piattaforma Logistica Territoriale. Da oggi - ha concluso - ritengo che sia necessario confrontarsi su una nuova progettualità che sviluppi l'integrazione dei nodi infrastrutturali sul territorio affinché questo risultato si tramuti in una opportunità di crescita".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2013 alle 22:46 sul giornale del 25 novembre 2013 - 726 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Interporto Marche spa, roberto pesaresi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/UZw





logoEV
logoEV