Quantcast

Chiaravalle: Prc, 'Una buona notizia sul fronte della partecipazione'

rifondazione comunista prc 1' di lettura 27/11/2013 - L’attenzione che la presidente del consiglio Comunale e i capigruppo consiliari hanno voluto riservare all’iniziativa di Rifondazione Comunista per dare alla città strumenti duraturi di partecipazione ci lusinga.

La bozza che abbiamo offerto al confronto non aveva certo la presunzione di essere compiutamente definita ma la riflessione del maggior organo del consiglio ne certifica la bontà e smentisce le frettolose considerazioni di chi, con troppa superficialità, l’aveva bollata come aberrante. Ora nella lettera che la Presidente del Consiglio ci ha inviato constatiamo la volontà del Consiglio di procedere, ci auguriamo celermente, a definire e realizzare la consulta della partecipazione.

Ci permettiamo di continuare questo confronto attraverso alcuni suggerimenti che si condensano nella proposta di realizzare questo obbiettivo attraverso un confronto pubblico fatto di assemblee e pubbliche audizioni, dove consentire ai cittadini, alle associazioni, ai soggetti sociali, ai comitati, ai partiti di portate il loro contributo dialettico che determinerebbe un work in progress dove le idee, il dibattito, la critica, diventino il materiale e l’enzima che produrrà l’organismo. Quanti partecipassero a questo lavoro si arricchirebbero e arricchirebbero la qualità del prodotto.

Insomma un’officina della partecipazione capace di costruire la comunità e le sue leggi. Lo sforzo del Presidente e dei capigruppo ci pare sia volto a questo. E’ una buona notizia per Chiaravalle.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-11-2013 alle 22:05 sul giornale del 28 novembre 2013 - 1001 letture

In questo articolo si parla di chiaravalle, politica, prc, Partito della Rifondazione Comunista, consulta della partecipazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Vbl





logoEV
logoEV