x

Chiaravalle: ApertaMente: 'Vengo anch’io. No, tu no. Ma perché?'

Lista Civica Apertamente 3' di lettura 02/12/2013 - Cantava così Enzo Jannacci nel 1968, portando al successo un brano dall’aria scanzonata, ma che cela un senso profondo di democrazia e di attenzione verso i più deboli.

Nel Consiglio comunale del 28 novembre sono state trattate questioni importanti nell’ambito del sociale e della partecipazione democratica quali, solo per citarne alcune, la tutela dell'infanzia e dell'adolescenza, il servizio di raccolta dei generi alimentari, il coinvolgimento dei cittadini nelle scelte politiche adottate dall'Amministrazione comunale (nel caso di specie bilancio partecipativo).

Il nostro Gruppo Consiliare ha votato favorevolmente l'ordine del giorno presentato dalla maggioranza avente ad oggetto “sprechi di generi alimentari”; il regolamento per la concessione del patrocinio da parte del Comune; l'adesione al progetto “Città sostenibili e amiche di bambini e degli adolescenti”; l'approvazione del regolamento per l'utilizzo della connessione ad Internet tramite tecnologia Wi-Fi in spazi pubblici (con riserva di verificare quale sarà il suo effettivo utilizzo da parte dei cittadini); l'istituzione di un referente del Comune presso l'Ufficio del Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza a livello regionale (O.D.G. presentato dal gruppo ApertaMente).

Segnaliamo inoltre che dopo le numerose lamentele dei cittadini ed a seguito della presentazione da parte della minoranza di una interrogazione sul punto, è stata anche ripristinata l'unità semaforica in viale Vittoria; chiediamo ora che venga predisposto uno studio sull'intera viabilità (e sulle questioni ZTL e parcheggi), che necessitano di un intervento rapido e risolutivo, mettendo così mano ad una delle problematiche più importanti della nostra città.

Abbiamo, come detto, discusso un ordine del giorno (presentato in data 8 novembre 2013) sul c.d. bilancio partecipativo, per coinvolgere la cittadinanza in alcune delle scelte politiche adottate dall'Amministrazione comunale in materia di bilancio.

La nostra proposta è fondata sulla “partecipazione consultiva della popolazione alle politiche locali, alle previsioni di spesa e agli investimenti pianificati della Amministrazione comunale”, e riguarda solamente una parte di spesa del bilancio, senza effetti vincolanti per le scelte politiche adottate dall'Amministrazione Comunale.

Abbiamo pertanto presentato un progetto non definitivo, da portare a compimento necessariamente attraverso un percorso che deve coinvolgere, in fase di realizzazione, sindaco, giunta, tecnici comunali ed anche la competente commissione consiliare. Nulla di precostituito. Nonostante il programma elettorale della maggioranza Chiaravalle Bene Comune, come quello della Lista Civica Apertamente, preveda alla pagina 2 "la realizzazione del bilancio partecipato, riconoscendo nello stesso un valore fondamentale, lasciando effettivo spazio ai cittadini, preventivamente alla stesura del bilancio, di concorrere a porre argomentazioni ed eccezioni rilevanti affinché questo strumento sia finalizzato a limitare la sofferenza sociale dei consociati”, il nostro ordine del giorno è stato (inspiegabilmente) bocciato da tutti i consiglieri della maggioranza e dal sindaco.

Il nostro gruppo in più occasioni ha espresso voto a favore degli ordini del giorno presentati da questa stessa maggioranza, senza pregiudizi di sorta, ma valutando la bontà del progetto e l’interesse per i cittadini (vedremo poi se e quando verranno attuati questi progetti); purtroppo, ciò accade solo da una parte! Non era allora forse giusto (e soprattutto corretto nei confronti degli elettori) votare all’unanimità anche il nostro ordine del giorno sul bilancio partecipato, visto che la partecipazione dei cittadini è stato argomento di punta della campagna elettorale, presente nei programmi elettorali e valorizzato fortemente in più occasioni dal Sindaco Costantini e dalla sua Giunta? E invece no. Ed allora la domanda sorge spontanea: ma perché? Perché no!


da Gruppo Consiliare Apertamente
lista civica - Chiaravalle





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-12-2013 alle 01:53 sul giornale del 03 dicembre 2013 - 1047 letture

In questo articolo si parla di attualità, chiaravalle, Gruppo Consiliare, Lista civica Apertamente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/VlD





logoEV
logoEV