Quantcast

Picchiano un uomo per rubargli il portafogli: due diciannovenni nei guai

Polizia di notte 1' di lettura 13/12/2013 - E' successo nella notte di mercoledì, quando due ragazzini hanno convinto un uomo a farsi accompagnare alla stazione.

Una volta giunti in un parcheggio nei pressi della stazione, i due ragazzi, un marocchino e un algerino entrambi diciannovenni, hanno aggredito l'uomo, un agente di commercio milanese, per rubargli il portafogli. L'aggressione è stata talmente violenta che l'uomo è caduto a terra perdendo i sensi.

La polizia ha arrestato poco dopo unod egli autori della rapina, D.O. marocchino, mentre l'altro giovane algerino, W.M. è stato denunciato a piede libero. Al momento dell'arrivo della polizia, i due si sarebbero giustificati dicendo di volere dei soldi per acquistare un i-phone.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 13-12-2013 alle 09:12 sul giornale del 14 dicembre 2013 - 2315 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, jesi, rapina, arresto, aggressione, stazione, denuncia, cristina carnevali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/VW6