Corinaldo: Vivi Corinaldo sul rinvio del carnevale, 'Qualcuno pensa ai nostri bambini?'

vivi corinaldo logo 1' di lettura 01/03/2014 - A Corinaldo ogni giorno e' buono per festeggiare, tranne il Carnevale. Abbiamo compreso che è una festa che non piace ai nostri Amministratori, ma nel nostro paese ci sono anche i bambini......., che non vedono l'ora di indossare la maschera di Carnevale, giocare, ballare, lanciare coriandoli e stare insieme ai loro coetanei in questo momento di festa.....(ma anche gli adulti).

Qualcuno pensa ai nostri bambini corinaldesi? In quasi tutti i paesi tra sabato, domenica e martedì di carnevale, sia all'aperto che all'interno di locali, ci saranno feste, a Corinaldo no, poiché la festa che avrebbe dovuto esserci, legata ad un progetto scolastico, è stata rimandata a causa del cattivo tempo; proprio un bello scherzo di carnevale.

E dire che per allestire una festa di carnevale bastava reperire un locale al chiuso (tipo sala polifunzionale che viene, tra l'altro, concessa in uso gratuito) e spendere poche centinaia di euro per musica, festoni e coriandoli, garantendo, così, una domenica di divertimento ai piccoli corinaldesi che già da diversi giorni stanno provando nel chiuso delle loro case le maschere e non vedono l'ora di poterle sfoggiare davanti ai propri amici!

Ma se da un lato si punta a "Corinaldo città palcoscenico", dall'altro lato ci si dimentica di una festa così sentita dai più piccoli. Eppure questa amministrazione si è sempre mostrata piuttosto “festaiola”, ma forse non è periodo di trebbiatura.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-03-2014 alle 12:09 sul giornale del 03 marzo 2014 - 3160 letture

In questo articolo si parla di carnevale, politica, corinaldo, vivi corinaldo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Zha





logoEV