contatori statistiche

Start up per commercio e artigiani, Confesercenti: 'Finalmente si riparte'

Confesercenti 1' di lettura 16/03/2014 - Con la proposta del Comune di Jesi di sostenere il commercio finalmente si riparte. Vanno registrate con favore alcune misure che guardano alla ripresa ed allo sviluppo del commercio e dell'artiginato concentrate nelle zone particolarmente sensibili e vitali per la città e abbinate alla creazioni di posti di lavoro.

Il contributo finanziario ma sopratutto la previsione di ammortizzare nello start-up i tributi locali per le nuove imprese muovono i primi passi nella giusta direzione. La proposta regolamentare è aperta a contributi migliorativi oltre a quelli che Confesercenti Jesi ha già fornito formalmente al Sindaco Bacci.

Un segnale impotante per le imprese, atteso da tempo, che vedono finalmente riconosciuto un ruolo fondamentale nello sviluppo dell'economia del territorio e del tessuto sociale. Indubbiamente ci sarà una ricaduta positiva anche sui consumi (più servizi e prodotti vicini alla residenzialità). Questi interventi a favore delle Pmi serviranno ad alleviare le grandi difficoltà in cui versa questo parte fondamentale dell' economia.

Ma è lecito aspettarsi non solo che a questo punto vengano garantite le coperture finanziarie ed una unanime condivisione da parte delle forze politiche ma anche che si renda più equa ed efficace questa importante operazione finalizzata a ritrovare rapidamente la via della crescita economica. Lo abbiamo piu volte sottolineato e lo evidenziamo con ancora piu forza: se falliscono il piccolo commmercio, i servizi alla persona, le arti e mestieri di prossimità, fallisce la residenzialità e con essa l'idea di una città riqualificata ed equilibrata e non sbilanciata verso grandi dimensioni commerciali che non ci appartengono e non sono sostenibili nel tempo (più mobilità, più auto, più risparmi?).






Questo è un articolo pubblicato il 16-03-2014 alle 15:22 sul giornale del 17 marzo 2014 - 1233 letture

In questo articolo si parla di jesi, confesercenti, amministrazione comunale, aiuti alle imprese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ZY5