Senigallia: fontana colorata di rosso, identificati i quattro 'vandali'. C'è anche un sanbenedettese

1' di lettura 18/03/2014 - Sono stati identificati dalla Polizia i quattro giovani che domenica sera hanno gettato del liquido alimentare di colore rosso all'interno della fontana dei leoni di Piazza Roma.

Si tratta di D.L.L. e P.D, 25enni di Montegranaro, S.A., 39enne di San Benedetto, e M.E. 29enne di Ancona, tutti appartenenti al gruppo di Casapound. Un gesto, come spiegato nel volantino lanciato ai passanti, che rappresenta il "sangue degli italiani vittime della crisi economica e dell'Unione europea".

Il Comune ha subito fatto ripulire la fontana mentre ora si dovrà stailire se il liquido di colore rosso, che pare sia un colorante alimentare, abbia danneggiato gli ingranaggi della fontana e gli scarichi. Non si è invece ancora capito perchè gli attivisti abbiamo scelto Senigallia per il loro blitz.






Questo è un articolo pubblicato il 18-03-2014 alle 19:37 sul giornale del 19 marzo 2014 - 1140 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Z71





logoEV