Quantcast

Chiaravalle: convegno di Uil scuola, 'Maria Montessori: educare alla pace'

Maria Montessori 1' di lettura 09/04/2014 - Maria Montessori costruttrice di pace e di valori, oltre che una delle prime donne laureate in medicina in Italia, femminista ante-litteram, impegnata nel sociale e a favore dei bambini, soprattutto quelli portatori di handicap ed autrice del “Metodo della pedagogia scientifica”, autentica pietra miliare per l’educazione infantile.

Si parlerà di tutto questo oggi, 10 aprile, dalle 15 alle 19 presso la sala congressi della Croce Gialla di Chiaravalle in via fratelli Cervi, dove la Uil Scuola organizza, in collaborazione con l’istituto Irase, il convegno “Maria Montessori: educare alla pace”.

Coordinato da Piero Cristiani, docente di pedagogia generale presso l’università di Macerata, il convegno sarà introdotto da Claudia Mazzucchelli, segretario Uil Scuola Marche, Lucio Lombardi, della Fondazione Montessori e vedrà gli interventi del sindaco Damiano Costantini, di Marco Lucchetti, assessore regionale al lavoro ed all’istruzione e di Anna Maria Nardiello, vice direttore dell’ufficio scolastico regionale.

Tra le relazioni da segnalare quella di una dei maggiori e competenti studiosi dell’opera della grande pedagogista, Luciano Mazzetti, presidente del Centro Internazionale Montessori di Perugia che parlerà del tema “Maria Montessori fra Danilo Dolci e Aldo Capitini e quella di Fabrizio Petri, plenipotenziario del ministero degli Esteri, che tratterà dell’argomento “Da Maria Montessori a Mahatma Gandhi: educazione alla pace e non violenza”. Concluderà i lavori Noemi Ranieri, segretario nazionale della Uil Scuola.






Questo è un articolo pubblicato il 09-04-2014 alle 10:51 sul giornale del 10 aprile 2014 - 2241 letture

In questo articolo si parla di attualità, gianluca fenucci, maria montessori, UIL scuola, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/2gW