Quantcast

Montecarotto: Terre Cortesi Moncaro festeggia 50 anni

Terre Cortesi Moncaro 3' di lettura 15/04/2014 - In mezzo secolo ne è passato di...vino sotto ponti. Terre Cortesi Moncaro compie 50 anni e lo fa senza orpelli, senza musica e paillettes, mirando al sodo e con quella sobrietà tipica di chi lavora con coraggio, dedizione e passione, presentando il bilancio sociale che si chiude in maniera positiva ed illustrando un ambizioso piano strategico per il prossimo quinquennio.

Alla presenza del governatore delle Marche, Gian Mario Spacca, dell'on. Emanuele Lodolini, del consigliere regionale Enzo Giancarli, il presidente della Moncaro, Doriano Marchetti, ha illustrato cifre e progetti. “Il bilancio 2013 è stato chiuso con un fatturato di 24,4 milioni di euro. Il fatturato export rappresenta il 55% del totale e in Europa, tra i Paesi di destinazione, il principale mercato di Moncaro è la Svezia, grazie all’introduzione nel monopolio svedese di nuovi prodotti e al forte incremento delle vendite di quelli già in assortimento, in particolare Verdicchio e Rosso Conero. Nel 2013 abbiamo raggiunto ottimi risultati – ha detto Marchetti – dando seguito a quella che è la nostra mission, cioè la migliore remunerazione ai soci viticoltori. Nel 2013 Moncaro ha realizzato un valore aggiunto per il sistema agricolo ed economico per 12 milioni di euro e ha distribuito ricchezza sul territorio, riservando ai soci un totale di 4,9 milioni di euro. Tale risultato ci rende orgogliosi e contribuisce alla salvaguardia dell’agricoltura marchigiana. Ciò è stato possibile grazie al sistema cooperativo, che ancora oggi rimane uno dei punti saldi del sistema agricolo regionale”.

“Per i prossimi 5 anni – ha detto Giovanni Zanelli che cura il piano di sviluppo - Moncaro si pone degli obiettivi importanti: arrivare ad un fatturato di 30 milioni di euro. Gli investimenti annuali della cooperativa, mediamente pari al 5% del fatturato, negli ultimi dieci anni hanno interessato in larga misura le strutture e i processi produttivi e hanno permesso di raggiungere una qualità testimoniata anche dai ben 181 podi ottenuti solo negli ultimi tre anni nelle più importanti competizioni e guide internazionali. Nel prossimo quinquennio tali investimenti saranno diretti a incrementare la presenza commerciale nelle destinazioni europee più promettenti come la Germania e verso quelle extraeuropee: USA, Brasile e Cina. Proprio in Cina Moncaro è riuscita ad affermare il proprio brand arrivando ad affiliare 12 punti di vendita monomarca”.

Ma la Moncaro – come ha detto il governatore Spacca – “non è solo cifre e numeri: è la storia di persone, di impegno, di passione, di tecnologie. E' un brand consolidato che è un passaporto valido per sviluppare ulteriormente crescita, occupazione, buona economia. La Regione deve fare la sua parte anche sostenendo finanziariamente le imprese e aprendosi, come sta facendo, ai mercati asiatici o mediorientali. E' importante – ho concluso Spacca – che le aziende si integrino tra loro e siano aperte all'internazionalizzazione”.

Terre Cortesi Moncaro è stata fondata nel 1964 a Montecarotto. Oggi è la maggiore realtà delle Marche nel settore vitivinicolo con 928 soci, 65 dipendenti e 3 cantine: la sede storica di Montecarotto e gli stabilimenti di Camerano e di Acquaviva Picena, dove vengono prodotti, affinati ed invecchiati i vini tipici delle rispettive zone di produzione. I punti di forza Moncaro sono rappresentati dalla produzione dei vitigni autoctoni, dall’utilizzo dei metodi di coltura biologica e senza l’uso di sostanze di sintesi, la classificazione dei vigneti in base alle loro caratteristiche pedologiche e microclimatiche. Con 1.573 ettari di vigneti di proprietà aziendale, Moncaro garantisce al meglio la continuità qualitativa della produzione sotto la guida degli enologi Giuliano D’Ignazi e Riccardo Cotarella.






Questo è un articolo pubblicato il 15-04-2014 alle 09:47 sul giornale del 16 aprile 2014 - 2758 letture

In questo articolo si parla di attualità, montecarotto, gianluca fenucci, articolo, terre cortesi moncaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/2A1





logoEV
logoEV