Quantcast

Festa '2 parchi e 1 viale per giocare' rinviata il 18 maggio

1' di lettura 29/04/2014 - Doveva tenersi il 1 maggio, una giornata speciale per chi avesse deciso di trascorrerla in città, ma causa maltempo, è stata rinviata al 18 maggio, in occasione della manifestazione Bicincittà.

SI tratta dell’iniziativa prevede la chiusura al traffico veicolare di parte del viale Cavallotti, per lasciare spazio al gioco ed al divertimento in strada e nei due parchi, i giardini pubblici e quelli avanti allo stadio Carotti.

L’iniziativa presentata alcuni giorni fa dall’assessore allo sport Ugo Coltorti prende le mosse dall’adesione alla campagna primaverile di Legambiente “100 strade per giocare”: la storica iniziativa di sensibilizzazione che chiude strade e piazze al traffico per liberarle dall’invasione delle automobili e per fare in modo che gli spazi pubblici tornino ad essere luoghi belli e piacevoli da frequentare, spazi di socializzazione e di aggregazione.

Sarà quindi domenica 18 maggio, anziché il primo, che questa zona si trasformerà dalle 16 alle 20 per dare spazio ad animazione, giochi tradizionali per bambini ma anche per gli adulti, punti di ristoro. In più sarà possibile per i bimbi barattare giochi o libri che non usano più con gli altri presenti alla festa. A Jesi questa festa diventa “2 parchi e 1 viale per giocare”.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 29-04-2014 alle 23:14 sul giornale del 30 aprile 2014 - 1528 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, festa, legambiente, giardini pubblici, cristina carnevali, jesi città europea dello sport 2014, articolo, 100 strade per giocare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/3h6





logoEV
logoEV