Monte S. Vito: il sindaco uscente Sartini rilancia, presentata la lista Democratici e Riformisti

Il sindaco uscente e candidato sindaco Sabrina Sartini 2' di lettura 10/05/2014 - “Rappresento a viso aperto il Pd, credo in Matteo Renzi che sta cambiando l’Italia e non ho bisogno di nascondermi dietro una lista civica”. E’ determinata Sabrina Sartini mentre, in teatro, presenta programma e candidati consiglieri della lista Democratici e Riformisti, di cui è candidata a sindaco.

47 anni, sposata, madre di un figlio, Sabrina Sartini è avvocato e, dopo aver ricoperto vari ruoli nel PD, dal febbraio 2011 è stata sindaco di M.S.Vito. Ora, con una squadra di 6 donne e 6 uomini, si ripresenta per guidare il paese dove risiede.

“Il mio modo di fare politica è quello che caratterizza anche il mio stile di vita: impegno, concretezza, onestà sono valori fondamentali per ognuno e imprescindibili per chi è un amministratore pubblico”. Con passione e partecipazione la Sartini presenta la sua squadra.

“Siamo una coalizione di centrosinistra costituita dall’unione tra PD, PSI,PRI e Italia dei Valori. Abbiamo governato Monte S. Vito negli ultimi tre anni cercando e trovando soluzioni ai problemi della comunità. La squadra è composta da persone che hanno già avuto esperienze amministrative e da altre che per la prima volta si impegnano in politica. Al primo posto mettiamo l’occupazione e la creazione di imprese e posti di lavoro. Tra le priorità, la detassazione per chi crea imprese nei primi 3 anni di attività e la volontà di mantenere e potenziare tutti i servizi sociali erogati alla popolazione che fanno di M.S.Vito il primo comune per spesa sociale del territorio”.

La Sartini sottolinea che nei 3 anni di governo “Monte S. Vito è cambiata, è migliorata perché abbiamo centrato tutti gli obiettivi realizzando, ad esempio, la nuova scuola elementare, adeguando gli altri edifici scolastici, avviando i lavori per i nuovi loculi al cimitero senza aggravare il bilancio comunale grazie al project financing, lavorando molto sulla cultura e la pubblica istruzione, sull’associazionismo, sul mondo dello sport, sul turismo”.

“In futuro, con i proventi risparmiati, vogliamo realizzare un nuovo edificio per ospitare gli anziani non autosufficienti della casa protetta e farli finalmente tornare a M.S.Vito, destinando la sede storica di via Cavour ad altri anziani autosufficienti e prevediamo riduzioni di imposta per i cittadini che si distinguono nella raccolta differenziata. Il nostro sarà sempre un bilancio partecipato così da arrivare ad un bilancio di previsione trasparente e condiviso”.

In un teatro pieno di gente, la Sartini ha presentato i 12 candidati al consiglio comunale : Antonella Bonucci, Claudio D’Angelo, Marica Paggi, Fabrizio Marcellini, Francesca Sbarbati, Francesco Federici, Tatiana Bronzini, Ubaldo Talozzi, Bruna Ballarini, Paolo Guglielmi, Stefana Cardinaletti, Mirco Anselmi.








Questo è un articolo pubblicato il 10-05-2014 alle 18:48 sul giornale del 12 maggio 2014 - 2997 letture

In questo articolo si parla di attualità, monte san vito, gianluca fenucci, sabrina sartini, articolo, democratici e riformisti, lista elettorale!

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/3U1





logoEV