contatori statistiche

Giovane papà jesino si toglie la vita ad Urbania

Ambulanza notte 1' di lettura 06/07/2014 - Si è tolto la vita impiccandosi nell'armadio di casa sua a Urbania.

Ha deciso di farla finita così Luca, 38 anni jesino, papà di due bambini, nella giornata di venerdì. Lo ha trovato la compagna con la quale viveva da qualche anno proprio nella città di Urbania, dove si era trasferito per stare con lei e la figlia, nata dalla loro unione.

Non si conoscono le cause del gesto. Ancora sconvolti i familiari e la compagna che lo ha trovato privo di vita appeso all'asta degli abiti all'interno dell'armadio della loro camera da letto. Lascia due bambini.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 06-07-2014 alle 23:55 sul giornale del 07 luglio 2014 - 4845 letture

In questo articolo si parla di cronaca, suicidio, jesi, urbania, impiccagione, cristina carnevali, articolo, camera da letto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/6SQ