x

SEI IN > VIVERE JESI >

L'Anpi ricorda Remo Scaloni

1' di lettura
1010
da Anpi Jesi

La sezione ANPI di Jesi esprime grande dolore per la scomparsa del partigiano Scaloni Remo.


Di Remo ricordiamo la grande generosità e il suo grande attaccamento ai suoi ideali di partigiano e di comunista, ai quali non ha mai rinunciato e per i quali, fino al suo ultimo giorno, ha chiesto di essere rispettato. Remo ci aveva aperto sempre la sua porta di casa e ci raccontava a lungo delle sue esperienze durante la Resistenza.

Alcuni giorni fa, prima che la sua salute, purtroppo, peggiorasse, lo avevamo intervistato per raccogliere ancora una volta le sue testimonianze da tramandare ai giovani perché ne facciano tesoro.

Remo credeva fermamente nei valori della Resistenza e dell’ antifascismo e della sua esperienza di giovane partigiano raccontava a tutti quelli che avevano il privilegio e il piacere di conoscerlo e di ascoltarlo. Ha sempre creduto nelle nuove generazioni e il suo desiderio era quello di tramandare loro la sua eredità di valori.

Ed è anche nel suo ricordo che la Sezione Anpi di Jesi porterà avanti tutte le iniziative che si andranno a organizzare, con particolare attenzione ai giovani proprio come avrebbe voluto Remo.



Questo è un articolo pubblicato il 08-07-2014 alle 11:25 sul giornale del 09 luglio 2014 - 1010 letture