x

SEI IN > VIVERE JESI > SPORT
comunicato stampa

Pallavolo: la Lardini Filottrano si affida ancora alla regia di Claudia Stincone

2' di lettura
2191

da Lardini Filottrano


Per la terza stagione consecutiva sarà Claudia Stincone a guidare in regìa la Lardini Filottrano.

La conferma dell’alzatrice arriva dopo quelle della schiacciatrice Chiara Baroli e del libero Federica Feliziani.

Nativa di Sanarica (Lecce), la Stincone (classe 1992) ha iniziato a giocare nel San Cassiano, a due passi da casa, per trasferirsi appena 14enne a Castelfidardo. Non solo giovanili, ma anche una manciata di presenze in serie A2 nella stagione 2007/08, con debutto il 27 gennaio 2008 contro la Cariparma, “anche se solo per un giro in battuta”, ricorda la giovane alzatrice che aveva iniziato la sua carriera da centrale per poi cambiare ruolo su suggerimento del tecnico Maurizio Moretti.Con la maglia della Marche Metalli Castelfidardo la Stincone ha poi disputato un campionato di serie B1 e due di B2 per un’esperienza “che mi ha aiutato a diventare più forte e a formarmi il carattere in una situazione difficile”.

Nell’estate del 2012 l’intuizione di Giovanni Morresi e il trasferimento a Filottrano “dove ho trovato un ambiente fantastico. Sono stati due anni davvero spettacolari in cui il lavoro di gruppo è stato fondamentale. La conferma? Ci speravo, anche se la serie A un po’ mi spaventa: un conto è vederla dalla panchina o dalla tribuna, un conto è giocarla. Ma è una tensione positiva, la verità è che non vedo l’ora di ricominciare per continuare a sognare”.

Un sogno forse impensabile nel momento in cui “ho iniziato a giocare a pallavolo, perché è nato tutto per caso, accompagnando mia sorella Clarissa in palestra. Dopo tutti i sacrifici che ho fatto, specie essermi ritrovata giovanissima lontano da casa (insieme alla sua grande amica Marzia Martucci, ndr), ho iniziato a pormi l’obiettivo di giocare in serie A, anche per prendermi una rivincita. In questo percorso è stata fondamentale la mia famiglia: mio papà Giorgio e mia mamma Graziana mi hanno appoggiato in tutto quello che ho fatto. E di questo li ringrazio”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2014 alle 17:08 sul giornale del 14 luglio 2014 - 2191 letture