Campagna Palestina solidarietà, Ya Basta! Marche organizza raccolta medicinali

2' di lettura 27/07/2014 - La campagna Palestina solidarietà con presidio a Jesi organizza presso la sede dell'associazione Ya Basta! Marche in via Gallodoro 68/ter (di fronte all'INPS) la raccolta medicinale da inviare a Gaza.


Le priorità sono gli antibiotici a largo spettro, come amoxicillina, acido tranexamico, antinfiammatori, antidolorifici, ma anche garze, siringhe, bende e cerotti.
Scadenza a partire da ottobre 2015 confezioni integre.

ORARI RACCOLTA: dal lunedì al venerdì dalle 18.30 alle 19.30
Per informazioni aggiuntive e appuntamenti in orario differente chiamare al 3311159432


"Noi palestinesi intrappolati a Gaza insanguinata e assediata ci rivolgiamo alle persone di coscienza in tutto il mondo perché agiscano, protestino ed intensifichino la loro lotta finché Israele non avrà messo fine agli attacchi omicidi nei confronti della nostra gente e non sia chiamata a renderne conto.

Firmato da oltre 20 organizzazioni della società civile palestinese di Gaza

Nessuno di noi può fare finta di niente di fronte a queste parole, è tempo di mettere un campo tutte le nostre energie per sostenere il popolo palestinese. Solo la pressione internazionale, la solidarietà attiva e l’intensificazione della campagna di BDS (Boicottaggio,disinvestimento , sanzioni) può fermare Israele e la sua politica fatta di massacri, violazione dei diritti umani, occupazione militare e apartheid in Palestina.

In questi giorni gli abitanti di Gaza vivono un incubo che si materializza nella distruzione di migliaia di case, l’assassinio si intere famiglie. Vengono colpite moschee, ospedali, mezzi di soccorso, giornalisti. E’ stata ordinata l’evacuazione di ospedali e di almeno centomila persone, che non sanno dove andare a ripararsi, perché non esiste un posto in cui ripararsi. Mancano elettricità ed acqua. 1.750.000 Palestinesi, che Israele ha già rese profughi con la presa della loro terra dal’ 48 ad oggi, sono rinchiusi da un assedio che dura da 8 anni.

Di fronte a tutto questo non possiamo farci prendere dallo sconforto ma, al contrario, dobbiamo reagire intensificando le nostre azioni di solidarietà.

E’ per questo che, contemporaneamente a tanti presidi e manifestazioni, la Campagna Palestina Solidarietà raccoglie l’appello per la raccolta di farmaci da inviare a Gaza tramite la carovana di Genova, gestita dall’Associazione Onlus MUSIC FOR PEACE.

https://www.facebook.com/events/313543205493193/313546775492836/?notif_t=like






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-07-2014 alle 22:19 sul giornale del 28 luglio 2014 - 2620 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, marche, associazione, ya basta!, palestina, Ya Basta! Marche, gaza, raccolta medicinali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/7OJ