Quantcast

Castelbellino: 'La settimana rossa' a cura di Severini al teatro Gigli

1' di lettura 31/07/2014 - Nell’ambito delle celebrazioni per il centenario della Settimana rossa (1914-2014), “Castelbellino Arte” ospita la conferenza presentazione del volume “La settimana rossa” a cura di Marco Severini (edizioni Aracne 2014), il 2 agosto alle ore 19,00 al Teatro Beniamino Gigli.


Intervengono: Marco Severini (Università di Macerata) - Silvia Boero (Portland State University) - Lidia Pupilli (Università di Macerata) - Silvia Serini (Associazione di Storia Contemporanea) - Silvia Barocci (Università di Urbino).

Il libro, curato da Marco Severini, docente di Storia dell’Italia Contemporanea presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Macerata, racconta gli eventi, i luoghi e i personaggi della Settimana Rossa che, in un clima di forte radicalizzazione politica, costituì un serio banco di prova per il nuovo Governo Salandra, ad appena tre settimane dallo scoppio della Grande Guerra.

Il volume "La Settimana rossa" risponde a diversi dei quesiti che in questi anni erano rimasti insoluti, affrontando la questione degli scioperi 1914. L’Italia fu attraversata da una serie di proteste, contestazioni e agitazioni sia nelle Marche sia Romagna. Tali rivendicazioni assunsero il carattere insurrezionale contro la Stato nazionale. Dopo la morte ad Ancona di tre giovani manifestanti uccisi dalla forza pubblica, fu proclamato lo sciopero generale: si fermarono i treni e le rotative dei giornali; chiusero i negozi e le scuole; la Penisola cadde in una generale condizione di paralisi e isolamento; si susseguirono notizie vere e altre inventate; i simboli del potere laico e religioso furono presi di mira dalla rabbia popolare; alla fine, la mancanza di coordinamento e di obiettivi precisi, fece fallire questo movimento che aveva visto improvvisamente uniti tutti i partiti “sovversivi”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-07-2014 alle 23:24 sul giornale del 01 agosto 2014 - 2340 letture

In questo articolo si parla di cultura, comune di castelbellino, presentazione libro, castelbellino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/72N





logoEV