Quantcast

Ode al Vescovo, un omaggio di Marinella Cimarelli

vescovo Gerardo Rocconi 1' di lettura 03/08/2014 - La redazione riceve e pubblica un'ode dedicata al vescovo Gerardo Rocconi. E' Marinella Cimarelli a scriverla: è il suo ricordo del primo saluto che gli fece quando, da poco andata ad abitare dietro il Duomo, ebbe ad incrociarlo per il vicolo delle Terme e lo salutò.






Incontrai il nostro Vescovo una mattina di sole,

e proprio come si dice “Quando il Signore vuole…”

il mio animo si riempì d’improvvisa speranza,

mentre mi rivedevo tra i muri di quella stanza

in Vicolo delle Terme, dove una palma verde

svettava verso il cielo, e il mio sguardo che si perde

scorgeva il nuovo giorno riflesso sulle Mura,

ed ecco all’improvviso.. io non ebbi più paura!


Fu un incontro felice, ci stringemmo la mano

come fossimo vecchi amici ricongiunti da lontano…


I suoi occhi sereni, quel suo sguardo pacato

annunciavano la notizia di chi è senza peccato,

di colui che Accoglie la Vita come viene ogni giorno,

della Saggezza pura che indica il ritorno

alla proprie radici, alla fonte del Mistero,

e invece di ritrovarmi un personaggio severo

mi trovai di fronte a un uomo pronto al sorriso,

gli occhi azzurrissimi color di fiordaliso.


Emanava il profumo semplice della Santità,

e seppure oggi non abito più là…

ho sempre avanti agli occhi il mio Primo vicino,

custodendo quel ricordo come fosse un bambino.


E’ un dono troppo grande quello dell’Umiltà

che diviene un Miracolo quando c’è la Bontà.


Ascoltiamo le Sue parole Eccellenza vivissima

mentre ci fa capire che la Madre Santissima

ci custodisce sotto il Manto, pronti per il Figlio,

forti e sicuri protetti nel suo giaciglio.


Il giaciglio del Perdono e della Carità

e con la fede in Dio così per sempre sarà!


da Marinella Cimarelli
poetessa jesina





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-08-2014 alle 23:15 sul giornale del 04 agosto 2014 - 1457 letture

In questo articolo si parla di cultura, jesi, vescovo gerardo rocconi, marinella cimarelli, ode

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/79r





logoEV
logoEV