Quantcast

Basket: Fileni BPA, new look. Presentate le maglie con le maniche

2' di lettura 06/08/2014 - La conferenza stampa di martedì 5 ha dato la possibilità, alla società jesina, di presentare il nuovo Responsabile relazioni esterne, il giornalista Paolo Rosati, che subentra a Donatella Vici, e comunicare la conferma, in seno all’ufficio stampa, di Carletto Audino.

Ha però riservato un finale a sorpresa: la stampa jesina ha avuto la possibilità di scoprire, in anteprima, le nuove maglie, fresche di stampa, per la stagione 2014/2015.

La prima parte della conferenza stampa è stata l’occasione per ribadire come la società Aurora intenda migliorarsi, nel curare i rapporti con l’esterno, e in primis con la stampa. “Trovarmi da quest’altra parte – ha esordito Paolo Rosati – per me è una assoluta novità. Il mio ruolo sarà seguire con la massima attenzione il rapporto con i media, valorizzare le iniziative della società, per tenere alti attenzione e interesse verso il basket.” Ha inoltre ribadito lo sforzo della società, pur in un periodo così difficile, per dare continuità alla propria attività, mantenendo anche in futuro la permanenza in un campionato così importante.

Qualche cenno al lavoro di coach Lasi e d.s. Manzotti, ma ovviamente sono ancora top secret i nomi presenti nella lista dei giocatori che la società sta trattando, la notizia della conferma di Carletto Audino nell’ufficio stampa, poi è stata la volta dell’anteprima relativa alle nuove maglie.

La Fileni BPA è stata la prima squadra ad introdurre in Italia la maglia elasticizzata, a inventarsi la maglia celebrativa con i colori della bandiera, per il centocinquantesimo anniversario del tricolore, ora è la prima a utilizzare una maglia con le maniche, sulla falsariga dei Golden State Warriors, i primi a utilizzarle nella Lega Professionistica americana. Il tutto con la collaborazione della Erreà, sponsor tecnico della società jesina da ormai 15 anni, che in tutto questo tempo ha condividere e realizzato tutte le idee che le vengono proposte e per proporre a sua volta progetti innovativi.

La prima maglia ha un profilo classico con l’arancione e con un leone serigrafato, simbolo dell’Aurora Basket; la vera novità è la seconda maglia, blu mimetica, per la prima volta in Europa, con le mezze maniche. L’Amministratore Unico della Fileni BPA Altero Lardinelli non ha nascosto la sua soddisfazione: “Sono molto contento e ringrazio l’Erreà per questa nuova innovazione: prima la maglia elasticizzata, poi la canotta tricolore in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia ed ora la maglia con la mezza manica. Noi crediamo fortemente in questa partnership fruttuosa con l’Erreà che continuerà anche nei prossimi anni, vista la qualità dei prodotti e la disponibilità dell’azienda dimostrata durante queste quindici annate insieme”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-08-2014 alle 18:17 sul giornale del 07 agosto 2014 - 1733 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, aurora basket jesi, fileni bpa, maglia, paolo rosati, nuova divisa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/8hx





logoEV