Quantcast

Chiaravalle: Ciurlini, il dolore inconsolabile di parenti e amici

2' di lettura 11/08/2014 - Il corpo privo di vita di Marco Ciurlini coperto da un telo messo lì dalla mano pietosa di un addetto del 118, la disperazione inconsolabile del fratello Mirco, le lacrime disperate di Renzo Bontempo, l’amico fraterno e degli altri compagni dell’infanzia e dell’adolescenza.

E poi ancora il disperato, frenetico, interminabile massaggio cardiaco che Moreno Bertini ha cercato di praticare fino a non avere più forza per rianimare quell’amico sfortunato, la gente che grida, le sirene delle ambulanze che arrivano quando la vita, purtroppo, se ne è già andata. Sono le istantanee incancellabili di un maledetto pomeriggio di un’afosa domenica di agosto, una di quelle giornate che iniziano coi sorrisi, che portano gioia e si tingono improvvisamente di terrore, di paura, di indicibile dolore.

Quel mare della Rocca tanto caro ai chiaravallesi questa volta è stato un cattivo patrigno che aveva in serbo un crudele, tragico, destino. Marco Ciurlini se n’è andato dopo aver fatto un segno della croce al passaggio della statua della Madonna della Stella Maris e della processione di barche. Si è tuffato dagli scogli per tornare sulla spiaggia ma dai suoi amici non è più giunto se non esanime, con gli occhi vitrei ed il cuore già fermo.

L’autopsia di ieri mattina a Torrette – non invasiva ma probabilmente solo un’ecografia ed un’ecocardiografia – confermeranno che forse si è trattato di un infarto accompagnato da un edema polmonare. Poi la salma tornerà ai familiari con il funerale che dovrebbe svolgersi oggi a Chiaravalle. Ieri mattina quando sono giunte da Bologna la moglie Paola e la figlia Anna era ancora all’obitorio chiaravallese per poi essere portata per l’esame autoptico a Torrette.

Si è spenta la vita di Marco e il dolore è insopportabile ma il suo spirito sportivo, il suo carattere buono, la sua determinazione di uomo vero resteranno nel ricordo di tutti quelli che lo hanno conosciuto e gli hanno voluto bene.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-08-2014 alle 23:31 sul giornale del 12 agosto 2014 - 3759 letture

In questo articolo si parla di cronaca, chiaravalle, gianluca fenucci, morto, rocca priora

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/8tB





logoEV
logoEV