Montemarciano: sorprese a rubare al Famila, arrestate tre rom anconetane

1' di lettura 11/08/2014 - Lunedì, nel pomeriggio, a Montemarciano, fazione Marina, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per furto aggravato in concorso, tre rom.

Si tratta di Simona Pasqualini, nata ad Ancona, classe 1975, domiciliata a Falconara Marittima, Angela Di Rocco, nata a Rimini, classe 1969, domiciliata ad Ancona, e Nadia Spinelli, nata a Piacenza, classe 1983, domiciliata ad Ancona. Infatti, alle ore 15,30, i carabinieri, impegnati in un servizio perlustrativo finalizzato al controllo del territorio e alla prevenzione dei reati, sono intervenuti presso il centro commerciale “Famila” di via Honorati.

Qui hanno sorpreso le tre donne in procinto di allontanarsi con una Lancia Y, di proprietà della Pasquinelli, dopo aver sottratto alcuni beni nel supermercato. Il tempestivo intervento dei militari ha consentito di bloccare le tre e di recuperare integralmente la refurtiva che è stata restituita al personale del Famila. L’Autorità Giudiziaria ha disposto la traduzione delle arrestate presso i loro rispettivi domicili in attesa di essere condotte, martedì mattina, davanti al giudice del Tribunale di Ancona per la celebrazione del rito direttissimo.








Questo è un articolo pubblicato il 11-08-2014 alle 23:43 sul giornale del 12 agosto 2014 - 1972 letture

In questo articolo si parla di cronaca, montemarciano, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/8tG