Quantcast

Filottrano: gestione del CUP, FP CGIL AV2, 'Disagi per l’utenza e condizioni disumane per l’unico operatore presente allo sportello'

Fp Cgil 3' di lettura 15/08/2014 - Colpa della Direzione dell’Area Vasta 2 oppure dei sindacati e della Contrattazione Decentrata? No, è ora che le responsabilità e le colpe vengano rese ai dirigenti diretti interessati.


Siglato l’accordo decentrato di Area Vasta 2 il 30/05/2014 sul Piano Ferie Estate 2014, periodo 01/06/2014 – 30/09/2014, prevedente l’impegno di assicurare la funzionalità di tutti i servizi per acuti e territoriali all’utenza, garantendo al contempo un’equa distribuzione delle ferie al personale affinché i servizi rimanessero aperti al pubblico, si è assistito, contrariamente, in alcuni casi, a evidenti casi di inadeguatezza nella gestione dei servizi, che non può più rimanere sottaciuta. Ed i Comuni interessati dovrebbero imparare a maturare una capacità intercettativa dei disagi dei propri cittadini riguardo i servizi sanitari loro non assicurati a fronte di irricevibili motivazioni.

E’ il caso del CUP della Struttura Sanitaria di Filottrano. Dove a rispondere di alcuni accadimenti dovrebbero essere proprio i Responsabili Dott. Picchietti, per la Struttura di Filottrano, e la Dott.ssa Mariani, per la Direzione Amministrativa Territoriale dei CUP dell’Area Vasta 2. Un solo operatore (donna) era presente allo sportello CUP di Filottrano prima dell’inizio del periodo estivo, e la situazione è rimasta immutata nell’attuale finestra del periodo estivo. Per garantire le ferie al personale delle postazioni CUP di Cingoli, i predetti dirigenti hanno disposto la chiusura all’utenza dell’unica postazione CUP funzionante a Filottrano, ogni mercoledì, al fine di impiegare la predetta lavoratrice, nel giorno di chiusura, in una delle postazioni CUP di Cingoli.

A scapito dell’utenza, che chiaramente ha dovuto patire subito un disagio notevole, costretta a concentrarsi, ma sarebbe meglio dire accalcarsi, davanti allo sportello, negli altri giorni utili, per ricevere l’atteso servizio, che a quel punto, la sola dipendente ivi presente, non poteva che soddisfare con immane, e sempre maggiore, difficoltà. Nemmeno il tempo di beneficiare della spettante pausa periodica prevista dal contratto di lavoro e dalla legislazione vigente in materia di sicurezza sul lavoro, anche solo per andare in bagno.

Ed infatti puntuale si è verificato un fatto emblematico, non isolato purtroppo, dove la enorme calca dei cittadini presenti allo sportello, proprio a causa dell’inevitabile protrarsi del tempo di attesa, alla fine ha finito per sfogarsi riversando tutto il proprio disappunto nei confronti della predetta dipendente da sola in servizio – rea di essere andata in bagno per alcuni minuti esponendo preventivamente e con congruo preavviso, un cartello giustificativo di momentanea assenza, giustamente motivata – rivolgendole contro accuse ed insulti.

Nella totale indifferenza dei predetti dirigenti, mai intervenuti sul posto per constatare, a quel punto, il proprio palese errore gestionale. Non è giusto, per i cittadini che pagano le tasse ed avrebbero diritto ad ottenere le giuste risposte ai bisogni di salute senza troppi patemi (siamo in estate), e per la lavoratrice, che avrebbe parimenti diritto a condizioni di lavoro rispettose della dignità umana. Sarebbe auspicabile che il Comune di Filottrano, sicuramente a conoscenza dell’accaduto, verificatosi solo pochi giorni fa, intervenisse di dovere. A ciò si aggiunga il permanere dell’annoso e gravissimo problema della PO.T.E.S. di Filottrano – già ripetutamente segnalato dalla scrivente CGIL – ove, già carente di 1 unità di autista di ambulanza, è stata privata dai dirigenti Dott.ssa Pietrella (Ufficio Personale), Dott.ssa Giacometti (Ufficio Infermieristico) e Dott. Bruciaferri (Direttore Pronto Soccorso Jesi) di 1 ulteriore unità di autista, e da quel momento, piuttosto che esservi in servizio i n. 3 autisti previsti, ne risulta assegnato solo 1, con chiari rischi per la sicurezza di utenti ed operatori del servizio preposti all'emergenza sanitaria.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-08-2014 alle 10:00 sul giornale del 16 agosto 2014 - 2109 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, cgil, filottrano, sindacato, CUP, fp cgil, Area vasta 2, funzione pubblica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/8AA





logoEV