x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Tromba d'aria a Minonna, il Comune copre fino all'80% degli interessi in favore dei cittadini danneggiati

2' di lettura
1280
dal Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it

Arriverà a coprire fino all'80% degli interessi il contributo del Comune in favore dei cittadini di Minonna che richiederanno al sistema del credito finanziamenti per sostenere le spese di ripristino dei danni della tromba d'aria del 26 luglio scorso.


È quanto emerso dalla riunione operativa di venerdì scorso tra gli gli Uffici tecnici e finanziari, nel corso della quale si è dato corso alla decisione del sindaco Massimo Bacci di garantire un significativo contributo in conto interessi. Il beneficio è esteso a tutti i cittadini che hanno segnalato danni attraverso l'apposita modulistica messa a disposizione del Comune (84 domande per 1,6 milioni di danni segnalati) ed a quanti, fuori da questa lista, li certificheranno con apposito verbale delle autorità competenti. Coinvolgerà sia quanti attiveranno finanziamenti con Banca Marche e Banca Popolare di Ancona che, su richiesta del sindaco, hanno messo in campo finanziamenti agevolati, sia chi si rivolge ad altri istituti di credito.

“Ringrazio il personale comunale - ha sottolienato il sindaco Bacci - per l'efficace lavoro svolto. Già nella prima settimana abbiamo permesso ai cittadini di rendicontare i danni e trasmettere gli atti in Regione, nella seconda abbiamo ottenuto le condizioni agevolate da parte dei due principali istituti di credito. A conclusione del primo mese abbiamo anche definito il contributo in conto interessi del Comune. Ma la nostra azione, come assicurato ai cittadini, non terminerà qui. Continueremo a seguire l'iter avviato dalla Regione Marche affinché il Governo riconosca lo stato di emergenza e rimborsi le famiglie danneggiate. Desidero ringraziare in questo il presidente della Regione Gian Mario Spacca e il responsabile della protezione Civile Roberto Oreficini. Già all'indomani della tromba d'aria si è creata una piena ed efficace sinergia tra Comune e Regione. In questo spirito di piena collaborazione continueremo a muoverci, coinvolgendo anche i parlamentari marchigiani, affinché i cittadini di Minonna si vedano riconosciute le spese sostenute per i danni subiti”



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-08-2014 alle 14:35 sul giornale del 01 settembre 2014 - 1280 letture