Quantcast

Chiaravalle: torna Puliamo il mondo, impegnati 120 alunni

2' di lettura 12/10/2014 - Centoventi alunni delle prime classi della scuola media Montalcini ieri mattina si sono impegnati nella pulizia della pista ciclabile lungo la riva sinistra del fiume Esino.


L'iniziativa è stata organizzata da Legambiente Marche, in collaborazione con Legambiente di Falconara Marittima, circolo “Martin Pescatore”, i supermercati Simply e IperSimply di Chiaravalle, il comune di Chiaravalle e Ata Rifiuti Ancona, nell'ambito del progetto “ViviAmo il territorio” per la qualificazione e la valorizzazione dell'ambiente.

La mattinata ha avuto inizio dal percorso rigorosamente effettuato a piedi dagli alunni dell'istituto, come scelta condivisa da Legambiente e dell'amministrazione comunale, nella prospettiva di promuovere una maggiore mobilità sostenibile che vada nella direzione di una riduzione del traffico e dell'inquinamento.

All'arrivo al centro operativo servizi, i ragazzi e i cittadini sono stati divisi in due gruppi. Il primo è stato coinvolto in un divertente gioco sulla raccolta differenziata che ha permesso ai ragazzi di comprendere l'importanza di effettuare un significativo gesto per la riqualificazione del territorio mentre il secondo gruppo è partito alla scoperta del fiume. Enea Neri, presidente del circolo Martin Pescatore, ha illustrato le caratteristiche, la flora e la fauna presenti nell'habitat fluviale, sottolineando l’importanza di salvaguardare un serbatoio ricco di numerose specie animali e vegetali come quello dell'Esino.

La giornata di festa, che si è presentata come un’occasione per trovare quelle zone del fiume sporcate dalla distrazione e liberarle dall’incuria e dai rifiuti, si è conclusa con una merenda offerta dall' Ipersimply. Erano presenti Cristina Amicucci, vice sindaco di Chiaravalle, Matteo Giantomassi dell' Ata Rifiuti Ancona, Luigino Quarchioni, presidente di Legambiente Marche.
"Accogliamo con favore l’iniziativa promossa da Legambiente – ha detto il vicesindaco Amicucci - perché il protagonista è il fiume come parte integrante del tessuto urbano e stiamo realizzando gli interventi di riqualificazione con il prolungamento delle piste ciclabili e la realizzazione di spazi per lo svago e lo sport, il tutto nel rispetto del fiume e del suo ecosistema”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-10-2014 alle 23:55 sul giornale del 13 ottobre 2014 - 828 letture

In questo articolo si parla di attualità, gianluca fenucci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/0Yf