Quantcast

Il bocciodromo di via La Malfa sarà intitolato a Leonello Rocchetti

1' di lettura 11/10/2014 - Il bocciodromo comunale di via Ugo La Malfa sarà intitolato a Leonello Rocchetti. Lo ha deciso la Giunta comunale nella sua ultima seduta per rendere giusto riconoscimento a chi, nella sua veste di assessore, ha contribuito in maniera determinante a dotare Jesi di numerosi impianti sportivi.


Il bocciodromo è stato infatti una delle tante strutture per le quali Rocchetti si era speso ed alla quale era particolarmente legato, consapevole dell'importanza di un impianto simile in una realtà dove il gioco delle bocce è molto diffuso tra giovani e meno giovani.

L'intitolazione giunge all'indomani del conferimento della cittadinanza benemerita alla memoria del compianto assessore decisa dal Consiglio comunale. E proprio in tale occasione il sindaco Massimo Bacci aveva anticipato la volontà dell'Amministrazione comunale di intitolargli il bocciodromo.

Un riconoscimento, quello della civica benemerenza alla memoria, assegnato nella piena consapevolezza di come Leonello Rocchetti (1925-2009) sia stato “un amministratore di ampio respiro, animato da passione ed impegno sempre interpretati con schiettezza, semplicità ed immediatezza, tali da renderlo una persona vicina al sentire comune, jesino tra gli jesini, con una non comune e mai strumentale attenzione allo sport, fortemente persuaso che fosse il mezzo più efficace per rafforzare tra i giovani i valori di socialità, aggregazione, educazione”. Gli uffici comunali provvederanno ora a concordare con la società che gestisce il bocciodromo la cerimonia ufficiale di intitolazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-10-2014 alle 00:44 sul giornale del 13 ottobre 2014 - 1856 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi, bocciodromo, intitolato, via ugo la malfa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/0Vk