Ostra: Storoni, 'Informarsi prima di parlare è una buona pratica'

Andrea Storoni (lista civica vivere ostra) 1' di lettura 16/10/2014 - Dubitare va bene, è un buon esercizio che serve a tutti per ricercare la verità, ma anche studiare è un buon esercizio, soprattutto contro l'ignoranza. I colleghi di minoranza dovrebbero leggere la delibera dell'aato2 prima di dire “stando a quanto riportato da autorevoli membri del Cda”.

Che considerazioni si possono fare sul sentito dire? La superficialità non è una novità. L’ex Sindaco spesso non partecipava ai tavoli assembleari, lo faceva anche quando si trattava di appuntamenti importanti come accaduto il 23/04, seduta durante la quale sono stati approvati gli aumenti delle tariffe sulle bollette dell’acqua.

Nel nostro caso, il 29/09 non si sono approvate “stangate” sul deposito cauzionale, ma semplicemente quest’ultimo verrà ricalcolato proporzionalmente al consumo d’acqua. I piccoli consumatori non avranno aumenti, anzi, per circa 28.000 utenze ci saranno riduzioni di 11,00€ mentre per altre circa 22.000 i ritocchi in aumento sono nell'ordine di poco più di 10€. (50.000 su circa 77.000 utenze domestiche).

Per l'arroganza e la superficialità non c'è esercizio, quindi conviene al capogruppo bersi un bel bicchiere d’acqua. L’acqua è un bene vitale che potrebbe salvarlo dal dire delle sciocchezze.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2014 alle 19:29 sul giornale del 17 ottobre 2014 - 1210 letture

In questo articolo si parla di comune di ostra, politica, ostra, andrea storoni, lista civica Vivere Ostra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aab1





logoEV