Quantcast

Calcio: la Biagio in rimonta batte 3-2 la Forsempronese

4' di lettura 26/10/2014 - L'ottava giornata del campionato di Eccellenza al Comunale di Chiaravalle ha regalato agli oltre 350 spettatori presenti una gara vivace, in cui la formazione ospite è andata due volte in vantaggio ma i padroni di casa hanno in entrambe le occasioni rimontano e si sono portati in vantaggio, mantenendo il risultato fino al triplice fischio finale.



La Biagio parte subito in avanti ed al 9´ crea la prima occasione con Gabrielloni. Al 12´ rispondo i forsempronesi con una pericolosa incursione, l'uscita di Cecchini vanifica il tenativo.
Dopo una conclusione di Fabiani al 23´, ben parata da Di Tommaso, la Forsempronese passa in vantaggio al 26´: Pagliari supera la difesa biagiotta e di prima intenzione batte Cecchini per lo 0-1.

Lo svantaggio non scoraggia la squadra di Fenucci, che cerca il pareggio e quasi lo trova al 41´: su calcio d´angolo, il colpo di testa di Fenucci è respinto con la mano da Carpineti. L'arbitro fischia il rigore, ma Gabrielloni dal dischetto si fa parare.

Il bomber biagiotto non ci mette molto a riscattarsi, e proprio al termine del primo tempo trova la giusta conclusione per mettere in parità la situazione. Si va al riposo sull'1-1.

Ad inizio della ripresa arriva un'altra doccia fredda per i padroni di casa, che concedono spazio a Radi per l'1-2 a vantaggio della Forsempronese.


Ci pensa Magini dopo solo 3 minuti a ristabilire la parità con un gol in acrobazia che si infila nell´angolo alto della porta difesa da Di Tommaso.

La Biagio ci tiene a far bene e cerca il vantaggio. Al 16' calcio di punizione concesso per fallo su Borgognoni, Magini va sulla palla e trova l´inserimento a centro area di Rossini, il quale batte il numero uno della Forsempronese e sigla il vantaggio rossoblù.

Vanno vicini al gol Giovagnoli di testa al 28´ e Rossini con un calcio di punizione a giro al 40´. Dopo quattro minuti di recupero, le squadre salutano il pubblico del Comunale tra gli applausi.

Un soddisfatto mister Fenucci commenta così la vittoria: "Oggi la Biagio ha giocato una di quelle partite che è bello vincere. Siamo andati in svantaggio, per nostri errori e per le capacità degli avversari, ma i ragazzi ci hanno sempre creduto. Oltre al gol di Gabrielloni che si è rifatto subito dell'errore commesso dal dischetto, ed all'eurogol di Magini, la rete del vantaggio e della vittoria è arrivato su uno schema provato in allenamento, e da soddisfazione vedere l'impegno di questi ragazzi che stanno dalla parte del mister".

Fenucci elogia la prestazione dei suoi giocatori, su tutti Rossini, "è l'esempio di questa compagine, un giocatore di qualità che potrebbe fare bene anche in una categoria superiore ma si sa adattare alla nostra realtà".
Anche ieri la Biagio ha giocato con parecchi fuoriquota, schierandone in campo quattro, e sebbene si sia scoperta un po' ha realizzato la vittoria che cercava, regalando anzi una partita vivace al pubblico.

In casa Biagio si pensa alla prossima trasferta, quella contro al capolista Grottammare: "Sarà bello confrontarsi con una squadra forte, come pure sarà curioso vedere se possiamo giocarcela e tener testa alla prima in classifica", conclude Fenucci.

BIAGIO NAZZARO - FORSEMPRONESE 3- 2

BIAGIO NAZZARO: Cecchini T., Medici (77´ Silvestrini), Magi, Fenucci Giovanni, Giovagnoli, Rossini, Magini, Cecchetti, Fabiani, Gabrielloni, Borgognoni. A disposizione: Velic, Ruggeri, D´Urzo, Tenace, Giampieri, Pericolo. All. Fenucci Gianluca

FORSEMPRONESE: Di Tomaso, Rosetti, Bartoli, Marcolini (84´ Romiti), Pedini, Barone, Capoccia (66´ Pagliari S.), Pagliari L. (77´ Cremonini), Cecchini W., Carpineti, Radi. A disposizione: Eusepi, Savini, Notarangelo, Alegi. All. Mariotti

RETI: 26´ Pagliari L., 45´ Gabrielloni, 46´ Radi, 48´ Magini, 61´ Rossini

ARBITRO: Falasca di Pescara Note: ammoniti Gabrielloni al 34´, Barone al 38´, Bartoli al 58´, Pedini al 63´.

Calci d´angolo: Biagio 11, Forsempronese 3.

Spettatori 350 circa


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 26-10-2014 alle 21:31 sul giornale del 27 ottobre 2014 - 1412 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, biagio nazzaro, eccellenza, forsempronese, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aaCp





logoEV
logoEV