x

SEI IN > VIVERE JESI > SPORT
articolo

Calcio: Jesina-Celano, Bacci 'Bravi tutti'. Mister Luiso critica: 'Mai vista marcatura a uomo per 95' minuti'

2' di lettura
1636

di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it


Nella partita contro il Celano, la Jesina è scesa in campo con 5 under, che sono diventati 6 durante lo svolgimento della partita. A segno il solito Trudo, ma anche Pierandrei e Traini. Gli ospiti accorciano con Lupo, ma non danno troppi pensieri ai leoncelli.

Mister Bacci elogia la prestazione della propria squadra, che con un convinto 3-1 ha battutto il Celano nella giornata valida per l'11esima di campionato, ma anche il sostegno del pubblico del Carotti.
"Ringrazio i tifosi che ci hanno sostenuto anche sotto la pioggia, non so quante squadre possono permettersi una tifoseria così. Contro il Celano abbiamo presidiato tutte le zone del campo, sono stati bravi tutti, Frulla ha fatto una partita importante, come anche Nicola Cardinali, questi ragazzi danno l’anima e sono soddisfatto".

Da parte del mister Luiso del Celano arrivano le critiche da un lato per la prestazione dei suoi ragazzi, dall'altro per la scelta tattica del mister leoncello di far marcare Maffei a uomo: “La partita si è messa male per noi, sin da quando abbiamo preso il primo gol. Sono contento solo degli ultimi 20 minuti, in cui ho visto la giusta aggressività. Un appunto, dopo 20 anni di calcio una marcatura per 95' minuti a uomo a tutto campo, da giocatore e allenatore, non mi è mai capitata, è brutto da vedere.. Però è stata una mossa vincente, la Jesina da del filo da torcere a tutti, soprattutto in casa”.

Mister Bacci replica così: "Non ritengo che giocare a uomo sia antico o negativo, mentre scegliere la marcatura a zona sia da allenatore all'avanguardia. Era fondamentale vincere, e oltre alla vittoria è stata anche una bella partita".

Riccardo Pierandrei tornato al gol al Carotti dopo l’infortunio e dopo la breve esperienza alla Spal, ringrazia il mister per la fiducia: “Dopo tanti sacrifici che l'infortunio mi ha fatto patire, il gol è stata una vera liberazione. Il mister mi conosce bene, sa quello che valgo, mi ha fatto crescere sia dal punto di vista calcistico sia umano”.

Ecco tutti i risultati dell’11ma giornata del campionato di serie D, girone F
Amiternina - Termoli 2-1
Chieti - Maceratese 2-2
Campobasso - Giulianova 3-1
Civitanovese - Recanatese 2-0
Jesina - Celano Marsica 3-1
Fermana - Fano 1-3
Matelica - Castelfidardo 1-1
San Nicolò - Olympia Agnonese 1-2
Vis Pesaro - Sambenedettese 1-3

Classifica: Maceratese 27, Civitanovese e Sambenedettese 24, Matelica 21, Campobasso 20, Fano 19, Jesina e Chieti 16, Giulianova 15, Amiternina e San Nicolò 14, Recanatese 12, Castelfidardo 10, Fermana, Olympia Agnonese e Termoli 8, Celano Marsica 7, Vis Pesaro 5.



Questo è un articolo pubblicato il 16-11-2014 alle 19:04 sul giornale del 17 novembre 2014 - 1636 letture