Quantcast

Calcio: serie B femminile, il goal di Costantino sfata il tabù del 'Cardinaletti'

2' di lettura 01/12/2014 - "Le atlete del calcio femminile italiano sono al fianco delle donne vittime di violenza maschile. La violenza contro le donne e' una violazione dei diritti umani ed e' un fenomeno che si puo' sconfiggere cambiando la cultura e la società". Questo il messaggio letto da Silvia Scarponi e Romina Natalizzi, capitane di Edp Jesina e Grifo Perugia, prima della gara di Serie B femminile giocata oggi al campo “Cardinaletti” di Jesi.

Arriva la prima vittoria casalinga della squadra di mister Marcelli che riesce a sfatare una maledizione che stava cominciando a essere preoccupante, tanto che in caso di mancata vittoria, al rientro da Lourdes, la società e le ragazze si sarebbero recate in Comune per chiedere un nuovo impianto nel quale disputare le partite interne. Partita difficile contro un avversario più volte affrontato, ma che permette alle nostre di interrompere la serie dei 5 risultati utili consecutivi della Grifo. Nel primo tempo il pallino del gioco è in mano alle perugine, ed in particolare si registra un intervento provvidenziale di Alunno, per i più intimi Toga, la quale interviene tempestivamente in scivolata in area per salvare la porta di Guidi da un’incursione della numero 11. Uno dei tanti disimpegni eccellenti per quest’ultima nella partita. Quando l’arbitro manda negli spogliatoi sul risultato di 0 – 0, cominciano a scaldarsi Vagnini e Mosca, segno della volontà del mister di invertire la rotta.

Nel secondo tempo la Jesina si spinge in avanti con diverse azioni scaturite dall’ottima intesa tra Michela Catena e Costantini. Al 75’ dopo un’azione concitata in area perugina, sul capovolgimento di fronte la Grifo sfiora il goal con un pallonetto che si perde di poco sopra la traversa. Al 78’ la piccola, ma intraprendente Catena serve una palla filtrante a Costantini che dal limite dell’area realizza, con un tiro imparabile alla destra dell’estremo difensore avversario, un goal importantissimo.

EDP Jesina: Guidi, Fiorella, Alunno, Picchiò, Bastianelli (57’ Mosca), Costantini, Battistoni, Scarponi, Catena Michela (84’ Mari), Monterubbiano (72’ Vagnini), Polli. A disposizione: Cantori, Breccia, Catena Mara, Fabbretti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2014 alle 13:16 sul giornale del 02 dicembre 2014 - 1178 letture

In questo articolo si parla di sport, serie B, calcio femminile

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/acju





logoEV