Basket: la Wispone Taurus consolida il secondo posto

03/12/2014 - Tutta la Wispone Taurus Basket Jesi in posa sulla cattedra per l'ottavo scatto stagionale, niente lezioni ma la consapevolezza di aver studiato bene la parte da interpretare per far si che la pellicola finisse con un lieto fine per niente scontato fino a pochi minuti dalla fine, con un Cerreto arrembante che suona la ritirata solo quando é palese che il fortino Taurus non cadrà.


Bella partita, sbaglia chi resta a casa in pantofole davanti la tv e non prende posto sulle retrattili della Filonzi, in ballo c'é il secondo posto in classifica e lo spettacolo per quel che costa l'ingresso é più che da soddisfatti che da rimborsati. Ciak si gira ed é subito 6 a 0 Taurus, Cerreto ferma le riprese ed al riavvio é tutta un'altra sceneggiatura, si susseguono i duelli in corsa, scontri da corpo a corpo in tutte le parti del parquet, la retina viene bucata da entrambe squadre con violenta ripetizione , insomma un action movie ad alto share di gradimento, che si chiude sul 30 - 25 Taurus.

Le squadre mischiano le carte in difesa, mentre in tribuna si girano alcune scene di una spy-story con lo 007 Aesis che sul proprio taccuino segna i più piccoli segreti delle due contendenti.. Trama già vista. In campo i ritmi della contesa si abbassano in frenata gli attacchi fanno più fatica a trovare la circolazione di palla ma la suspense non ne risente ed all'intervallo si giunge sul 45 - 40. Pop-corn, il tempo di una coca e si riprende. Nessun cambio d'abito, i Tori sferrano i primi colpi, ma Cerreto non demorde colpendo dalla distanza.

La Taurus dal canto suo si avvicina con buoni risultati al pitturato ospite, ma il thriller é pazzesco e le distanze rimangono immutate: 68 - 63. Ultimo atto, ci si prepara allo scontro finale che non tarda ad arrivare, sono i Tori ad attaccare meglio, Cerreto perde un po' il filo del discorso, ed allora Jesi ne approfitta per scappare sulla doppia cifra di vantaggio, ma un paio di effeti speciali riportano gli ospiti ancora in partita. Lo 007 continua a registrare dati, il pubblico si morde le unghie, ma si comincia ad intravedere il finale, Jesi interpreta benissimo le ultime scene, non sbaglia nulla e si assesta sul + 13, per poi chiudere sul vissero felici e contenti. Macchina da presa, super 8, the end.

Prossimo incontro - venerdì 6 dicembre ore 21,00 palestra "Stefano Filonzi" - Wispone Taurus Basket Jesi vs. U.P.R. Montemarciano.

WISPONE TAURUS BASKET JESI: Astuti 12, Feo, Pieralisi 22, Minocchi 2, Rachetta 11, Bamania 14, Ferretti 16, Mariotti 1, Marasca, Trillini 16. All.re Lucchetti.

PALLACANESTRO CERRETO: Brachetti C., Cerini 3, Rossini, Jachetta 5, Moscatelli 21, Fabbri, Mazzoni, Pecchia 8, Chiarucci 31, Bracchetti A. 7. All.re Sonaglia






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-12-2014 alle 18:08 sul giornale del 04 dicembre 2014 - 842 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, jesi, Wispone Taurus Basket Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/acr0