Jesi in rima: 'Scatti in bianco e nero', la poesia di Marinella Cimarelli che ha incantato la giuria

05/12/2014 - Questo appuntamento del sabato con la poesia di Marinella Cimarelli crea un'immagine di tempi passati, quando rivedendo una vecchia fotografia riaffiorano tanti ricordi..e la poetessa jesina ha colpito con queste rime anche la giuria di un recente concorso.



SCATTI IN BIANCO E NERO
di Marinella Cimarelli

Tengo in mano una fotografia
dove rido e sono felice,
non conosco la nostalgìa,
chè a giovinezza poco si addice.

I capelli un tantino più scuri,
l’espressione pacata già donna,
con quegli occhi limpidi e puri,
quando ancora si portava la gonna…

Mi rivedo in quel lontano passato
e mi sembra sia trascorso un minuto,
ripenso a tutto quello che è stato
e lo rivivo tutto d’un fiato…

Giovinezza che gaia compari
e ci sorprendi alle spalle furtiva,
come della vite i filari…
ogni sogno in te compariva.

Dispiegavano lente le ore,
si studiava, si ascoltavano i dischi,
ogni cosa ci parlava d’amore
non si conoscevano rischi…

Tutt’ intorno parèa essere buono
la natura, le cose, la gente…
ma al par del fragore di un tuono
finivi d’essere un’adolescente.

Diciott’anni la maturità,
un traguardo di tale possenza
che mostravi le tue capacità
ed oramai non facevi più senza,
quel filosofo che avevi tanto studiato,
quella formula che ti faceva impazzire,
e pensavi ‘E davvero un peccato’
sperando di mai più scordare…

Il Professore che sembrava un pò pazzo,
la bidella che ti sorvegliava,
la storia col tuo primo ragazzo
la compagna che un pò t’invidiava.

Ripongo la foto con cura,
il tempo l’ha un poco ingiallita
ed asciugo con mano insicura
una lacrima in punta di dita.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 05-12-2014 alle 23:53 sul giornale del 06 dicembre 2014 - 1874 letture

In questo articolo si parla di cultura, fotografia, poesia, jesi, poesie, ricordi, cristina carnevali, articolo, marinella cimarelli, jesi in rima

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/acAv

Leggi gli altri articoli della rubrica Jesi in rima


Bellissima e commovente!