Maiolati: la caserma dei Carabinieri di Moie compie 50 anni

08/12/2014 - I carabinieri sono a Moie da 50 anni. La caserma dei carabinieri, infatti, è stata trasferita da Monteroberto a Moie esattamente sabato 28 novembre 1964.

Era dal 1905 che i carabinieri da Monteroberto controllavano la zona della media Vallesina e nel 1964 fu costituita la stazione dei carabinieri di Moie per facilitare il controllo di un territorio ampio circa 46 chilometri quadrati. La decisione di trasferire la stazione fu presa per esigenze di pubblica sicurezza essendo Moie, già allora, l’agglomerato urbano più popolato e rappresentativo tra quelli del comprensorio. La cittadina era in piena espansione economica ed industriale favorita anche dalle vie di comunicazione e per questo sottoposta a maggiori rischi di reati. Per il nuovo stabile adibito a caserma, essendo di proprietà privata, era stata concordato un canone di locazione annuo di 800 mila lire.

Cinquant’anni fa la stazione era comandata dal Brig. Michele Lotauro ed era composta da altri cinque dipendenti tra appuntati e carabinieri. L’inaugurazione della nuova caserma fu celebrata con grandi festeggiamenti dalla popolazione moiarola e dalle autorità: era stato costituito un apposito comitato cittadino per preparare i festeggiamenti che si celebrarono ufficialmente il 21 novembre dell’anno successivo, quando fu consegnata e benedetta la bandiera tricolore alla stazione dei carabinieri di Moie. Durante la manifestazione intervennero, tra gli altri, l’on. Danilo De Cocci, allora sottosegretario ai lavori pubblici e il comandante della legione dei carabinieri di Ancona, la cui fanfara accompagnò l’evento con un applaudito concerto in piazza nel pomeriggio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-12-2014 alle 17:53 sul giornale del 09 dicembre 2014 - 1635 letture

In questo articolo si parla di attualità, carabinieri, moie, Maiolati Spontini, Vallesina, gianluca fenucci, monteroberto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/acEs