Chiaravalle: Alighiero Tenenti torna con la sua 'pittura dell'anima'

09/12/2014 - Alighiero Tenenti è un personaggio a tutto tondo. Artista autentico, un po’ bohemien e un po’ chic, Alighiero torna con la sua pittura dell’anima, dal 13 al 21 dicembre, con una mostra presso la sala ex Cral di piazza Garibaldi.

Le sue tele alimentano fantasie e sogni, sono autentici “canti dell’anima”. Alighiero è artista fecondo ed ama i colori: i suoi cromatismi anche audaci calamitano l’attenzione dello spettatore, i suoi paesaggi incantati, irreali più che surreali, seducono ed attraggono l’osservatore, rapito da atmosfere sognanti e magiche. Alighiero è conosciutissimo non solo a Chiaravalle e le sue mostre sono ormai divenute un appuntamento fisso del periodo natalizio.

Ogni anno Alighiero Tenenti delizia gli spettatori con nuove ed inedite opere: la luce e gli effetti cromatici dei suoi quadri generano entusiasmo e stupore ed il percorso artistico dell’autore, che ha avuto grandi maestri nella capitale prima di giungere a Chiaravalle dove ha messo radici e famiglia, è caratterizzato da un esoterismo di fondo che compenetra tutte le sue opere. Alighiero è un artista sensibile e vicino al gusto della gente e la sua mostra, anche quest’anno, sarà certamente un dono natalizio apprezzato dai chiaravallesi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-12-2014 alle 12:37 sul giornale del 10 dicembre 2014 - 1254 letture

In questo articolo si parla di arte, attualità, chiaravalle, pittura, gianluca fenucci, alighiero tenenti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/acFR