Basket: A2 Gold, Napoli troppo forte, non c’è scampo per la Fileni BPA

16/12/2014 - Una grande Givova Napoli esce meritatamente con i due punti dal palaTriccoli; non scopriamo l’acqua calda quando affermiamo se i meriti di Napoli e demeriti di Jesi sono le due facce di una stessa medaglia, però va detto che la squadra di Calvani si impone più per le sue capacità, che per le evidenti pecche di Jesi.


Pur giocando male, la Fileni BPA ce l’ha messa tutta per riaprire il match, specie in un finale di partita diventato infuocato: Napoli ha infatti perso coach Calvani, espulso per le reiterare proteste, ma gli ospiti hanno fatto quadrato senza perdere mai terreno. Eppure la tripla di Miller, che a 2’43” ha riportato Jesi sul -6 aveva dato ossigeno e speranze.

La Fileni BPA è sembrata lontana parente della squadra che aveva espugnato, con pieno merito, il campo della Tezenis Verona: troppi i giocatori in ombra e purtroppo la lista è lunga, perché tolti Miller, Maggioli e Procacci, nessuno ha saputo dare un contributo accettabile, soprattutto in difesa. L’errore più grave è stato innescare Malaventura, che ha confezionato gran parte del 12-0 con il quale Napoli, a metà secondo quarto, ha effettuato il sorpasso che ha dato il via al successo partenopeo, se si considera che da quel momento in poi Jesi ha dovuto sempre e solo inseguire. A tratti troppe soluzioni individuali, smettendo di cercare Maggioli, che, sia Brkic che Allegretti, in difesa, non riuscivano a contenere. Se poi Jackson chiude il secondo quarto segnando quasi da metà campo, se poi gli arbitri commettono errori banali che, possiamo dirlo senza temere smentita, non favoriscono la squadra di casa, sono fatti che passano in secondo piano, Napoli avrebbe vinto comunque.

La Fileni BPA, dopo tre successi consecutivi, torna rovinosamente con i piedi per terra, mostrando le incertezze di qualche tempo fa. Ci può stare, Jesi è una squadra in ritardo sotto tutti i punti di vista, per i noti infortuni, ha bisogna ancora di tempo, e comunque con un Napoli così, sarebbe stato difficile vincere per qualsiasi squadra.

FILENI BPA - GIVOVA FLOR DO CAFE’ NAPOLI 82-92 (25-22; 20-32; 9-12; 28-26)

Fileni BPA: Maggioli 25; Benvenuti ne; Borsato 2; Migliori 3; Rocca 5; Procacci 2; Elliott 7; Lucarelli ne; Schiavoni ne; Santiangeli 3; Miller 35. All.: Lasi.

Givova Napoli: Malaventura 13; Allegretti 3; Sabbatino 2; Esposito ne; Testa ne; Jackson 32; Ganeto 13; Traini 2; Brooks 24; Brkic 3. All.: Calvani.

Arbitri: Boscolo, Ceratto; Pierantozzi. Spettatori: 2.120

Note: prima del match Maggioli è stato premiato quale miglior giocatore del campionato per il mese di novembre.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2014 alle 10:27 sul giornale del 17 dicembre 2014 - 1023 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, napoli, fileni bpa, michele maggioli, aurora basket, serie A2 gold

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ac1D