Quantcast

Concerto alla scuola Magnificat di Gerusalemme, borse di studio a giovani studenti

1' di lettura 16/12/2014 - “The Magnificat string competition” con un concerto finale presso l’auditorium Immacolata della scuola Magnificat di Gerusalemme all’interno del convento francescano del San Salvatore.

La manifestazione è stata finanziata con borse di studio ai vincitori offerte dal titolare Andrea Garbini della Garbini Consulting di Castelplanio, un grande estimatore marchigiano di padre Armando Pierucci. Un concorso regionale per strumenti a corda impegnativo dove sono entrati in gara quasi un centinaio di giovani studenti provenienti da varie scuole musicali della Palestina e del mondo ebraico. E la giuria ha avuto il suo bel da fare per trovare il modo di far salire sulla pedana dei vincitori più giovanissimi possibile (ben 32) per ritirare la borsa di studio.

Presenti alla cerimonia il segretario dell’associazione “Premio Vallesina” giornalista Nicola Di Francesco, il componente il collegio sindacale Franco Cascia, l’art director del “Premio” il maestro Giuliano De Minicis e un amico del “Premio” l’ex sindaco di Ripe dott. Sandro Grossi. Per la prima volta dopo 20 anni non era presente alla “competition” il fondatore della scuola Magnificat padre Armando Pierucci trattenuto a Fabriano da una convalescenza per un intervento chirurgico subito recentemente presso l’ospedale di Fabriano. Ma quando padre Armando è comparso sullo schermo a fianco di Andrea Garbini per mandare il suo saluto un applauso fragoroso è scoppiato nell’auditorium e la direttrice della scuola Hania Sabbara ha rivolto al frate francescano parole di gratitudine ed affetto per quanto ha fatto per tanti ragazzi accompagnate da un “ritorna presto”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2014 alle 17:49 sul giornale del 17 dicembre 2014 - 848 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, premio vallesina onlus, gerusalemme, magnificat

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ac3f





logoEV
logoEV