Calcio: la Coppa Italia sotto l'albero della Biagio Nazzaro, battuta la Folgore in finale

coppa italia eccellenza 4' di lettura 21/12/2014 - La Biagio Nazzaro fa uno stupendo regalo ai tifosi vincendo la finale di Coppa Italia contro il forte Folgore F. Montegranaro.



Ieri, nella splendida cornice dello stadio Recchioni di Fermo, la Biagio ha scritto una meravigliosa e memorabile pagina dei suoi 92 anni di storia, con una condotta di gara praticamente perfetta: bella e compatta nel primo tempo,generosa, concreta e con grande spirito di sacrificio nel secondo tempo, per un 2-0 finale semplicemente fantastico. Insomma, parafrasando alcuni concetti del mister nelle interviste dei giorni scorsi, Davide e' riuscito nell'impresa di battere Golia.

Sin dalle prima battute, si è capito che i Biagiotti erano veramente in palla e concentrati e nel primo tempo sono riusciti a mantenere quasi sempre la superiorità territoriale, con belle trame di gioco e passaggi precisi che hanno messo davvero in difficoltà la Folgore che non e' mai riuscita a rendersi veramente pericolosa, il giusto premio per questa condotta di gara arriva al 34', quando dopo una tambureggiante azione della Biagio, la palla arriva a Giovagnoli che, dal limite, lascia partire uno stupendo fendente che s'insacca alla destra di Chiodini, per il tripudio dei tifosi biagiotti accorsi numerosi al Recchioni di Fermo.

Il Falore è parso quasi sorpreso da simile atteggiamento e non e' riuscito ad impensierire Falcetelli se non con innocui tiri da fuori area.

Nel secondo tempo, come era prevedibile, la F.Falore ha alzato il baricentro della sua azione, cercando con insistenza il pareggio, mentre la Biagio, con compattezza e grande spirito di sacrificio,si e' difesa egregiamente con veloci ripartenze in contropiede ed i pericoli per la difesa biagiotta sono venuti soprattutto dai calci d'angolo e da azioni da fermo, con almeno due o tre occasioni veramente da brivido , ma la difesa biagiotta ha retto molto bene l'urto, anche se la F.Falerone recrima per un goal annullato per fuori gioco, dal guardialinee che è apparso evidente.

Al 70' entra il nuovo acquisto Sampaolesi che si presenta ai tifosi in maniera splendida:velocita',corsa, tecnica, una vera spina nel fianco della difesa della F.Falore che spesso ha dovuto ricorrere a numerosi falli per fermarlo e al 93' in pieno recupero è proprio Sampaolesi ha mettere il definitivo suggello della vittoria con un goal stupendo da cineteca: partito da metà campo, con due ottimi dribbling supera due avversari e dal limite,sul portiere in uscita,lascia partire una pennellata d'autore che s'insacca all'incrocio dei pali, e' la definitiva apoteosi di una giornata dalla leggenda.

Senza ombra di dubbio o di smentita, oggi ha vinto la squadra che piu' ha meritato nei 94' minuti totali di gioco. Non resta che ringraziare questi splendidi ragazzi per l'incredibile giornata che ci hanno regalato e lo hanno fatto nella maniera che piu' ci piace giocando dell'ottimo calcio.

Un grazie al mister per aver forgiato e messo in campo una squadra compatta e competitiva,dando dimostrazione di grandi capacità sia tecniche,che nel dare la giusta lettura alla gara. Grazie ai stupendi e meravigliosi tifosi biagiotti, unici e memorabili per il loro tifo in tutto l'arco della gara.

Grazie alla societa' con a capo il presidentissimo Parasecoli Cesare,e tutti i dirigenti e consiglieri con un grande lavoro e spirito di sacrifcio hanno saputo regalarci una squadra giovane e competitiva, capace di regalarci simili emozioni.

Per ultimo, ma non per importanza, un doveroso omaggio e ringraziamento a Domenico Ida', il nostro direttore sportivo, che pur con un badget limitato, ha saputo trovare dei bravissimi e motivati giocatori, non ultimo Sampaolesi, creando una squadra che ci sta dando grandi soddisfazioni, dimostrando di conoscere ottimamente il suo mestiere.

Il giorno di Natale tutti gli sportivi ed i tifosi biagiotti avranno un pacco in piu' da mettere sotto l'albero la COPPA ITALIA.. Ora gustiamoci le festività augurando a tutti un buon natale e sereno anno nuovo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-12-2014 alle 23:03 sul giornale del 22 dicembre 2014 - 916 letture

In questo articolo si parla di chiaravalle, sport, finale, calcio, biagio nazzaro, coppa italia eccellenza, folgore falerone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/adgd