Maiolati: al via due ia corsi gratuiti per 40 disoccupati

Stemma del Comune di Maiolati Spontini 21/12/2014 - Corsi gratuiti per 40 disoccupati per rientrare nel mondo del lavoro Il comune di Maiolati Spontini, in collaborazione con il punto Informagiovani di Moie, la cooperativa sociale Costess e l’associazione “Marche studi e sviluppo”, organizza due tipologie di corsi, entrambi gratuiti, rivolti a persone disoccupate, allo scopo di fornire loro metodi e strategie per rientrare nel mondo del lavoro.


In momenti di crisi, come quello attuale, è fondamentale la ricerca continua di nuove conoscenze e competenze, ma occorre anche acquisire la consapevolezza di cosa chiede il mercato e qual è la strada della realizzazione professionale. Da qui nasce il percorso formativo “Job placement consapevole”, un corso di apprendimento strutturato in cinque tappe, cinque momenti indipendenti, ma allo stesso tempo fortemente connessi al tema di fondo: la ricerca proattiva del lavoro.

Questo primo corso è rivolto a 20 giovani in possesso del diploma di scuola media superiore, di laurea o laureandi. Si lavorerà sull’esperienza dei partecipanti per trasferirla e integrarla ai temi discussi in aula. La lezione si compone di una parte teorica e di una esperienziale, con un’attività di lavoro di gruppo laboratoriale.

Vi saranno cinque workshop della durata di 4 ore ciascuno. Si parlerà, fra l’altro, di “Flessibilità e gestione del cambiamento”, di “Bilancio delle competenze e tecniche per potenziarle” e di “Marketing mix e la via autonoma del successo”.

I docenti saranno Patrizio Massi, psicologo del lavoro, esperto in comunicazione, gestione del cambiamento e dello stress, economia cognitiva, psicologia economica, neuroeconomia e neuromarketing, e Maria Jole Pellegrini, laureata in Scienze dell’Educazione presso l’Università di Bologna, responsabile del Punto Informagiovani di Moie, esperta in orientamento e in counseling. Il corso si svolgerà fra gennaio e marzo, venerdì sera o sabato mattina (secondo le esigenze dei partecipanti).

Al termine del percorso verrà rilasciato un attestato di partecipazione e i corsisti potranno mettere in pratica le competenze acquisite trasferendole ad altri, in una giornata dedicata alla peer-education.

Sabato 17 gennaio, alle ore 10,30, nella sede dell’Informagiovani di Moie, è previsto un incontro di presentazione dell’intero percorso formativo in cui saranno decise le date degli incontri. L’altro corso, “Outplacement consapevole”, ossia metodi e strategie per rientrare nel mondo del lavoro, è rivolto sempre a 20 disoccupati, ma stavolta in possesso della licenza di scuola media inferiore. Il corso si articolerà in 8 ore, divise in due workshop della durata di 4 ore ciascuno.

Nella prima giornata, dal titolo “Obiettivo lavorare”, si daranno cenni sull’outplacement in Italia e si parlerà di come opera il processo di ricollocamento e di riqualificazione. Ci sarà anche un breve percorso di orientamento al lavoro. La seconda giornata si intitolerà “Ed ora? Da dove inizio?”. Niente, paura. Saranno forniti alcuni strumenti operativi per la ricerca del lavoro nel nostro territorio. Si parlerà del lavoro stagionale locale e non, della destinazione estero e di altre opportunità da tenere in considerazione (formazione professionale, servizio civile volontario, associazionismo).

Il corso si svolgerà da febbraio a marzo prossimi. Entrambi i corsi si svolgeranno nella sede del Punto Informagiovani, in via Fornace 23 a Moie, verrà data priorità ai residenti nel territorio del comune di Maiolati Spontini e a coloro che per primi hanno inoltrato la domanda di partecipazione. “Si tratta di corsi molto qualificati e ad alto contenuto di professionalità – sottolinea l’assessore ai Servizi sociali Fabiana Piergigli – che verranno erogati gratuitamente. Un aspetto, questo, importante, visto che spesso il costo rappresenta il primo ostacolo formativo. Interessante anche la modalità dei corsi, che prevede uno scambio e un trasferimento di competenze, con lo scopo di restituire alla comunità ciò che si è imparato, innescando una sorta di ri-generazione delle energie”.

Per entrambi i corsi le domande di iscrizione dovranno pervenire entro il 15 gennaio, consegnate a mano, spedite via posta o via mail al Punto Informagiovani di Moie (maiolati.spontini@aesinet.it). Per informazioni chiamare il numero 0731/703610 nei giorni di apertura: martedì 10-13, mercoledì e giovedì 16-19 (chiuso per le festività natalizie dal 23 dicembre al 6 gennaio).
Il modulo per la domanda di iscrizione è scaricabile dal sito del Comune di Maiolati Spontini sotto la voce “attività”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-12-2014 alle 23:49 sul giornale del 22 dicembre 2014 - 4862 letture

In questo articolo si parla di lavoro, comune di maiolati spontini, Maiolati Spontini, disoccupati, corsi gratuiti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/adgv