Maiolati: la biblioteca La Fornace di Moie cerca nuovi volontari

La biblioteca La Fornace di Moie 21/12/2014 - La biblioteca “La Fornace” di Moie cerca nuovi volontari. Una campagna, quella per avvicinare persone disponibili a dare una mano per far funzionare meglio la struttura, alla quale hanno risposto, quest’anno, ben 34 persone.


Hanno contribuito alla vigilanza e all’organizzazione degli spazi durante gli eventi, hanno garantito una presenza settimanale in biblioteca per svolgere le attività più varie, come mettere le copertine, i chip e le etichette ai libri e risistemarli negli scaffali, hanno letto ad alta voce ai bambini e hanno tenuto laboratori per grandi o piccoli, per realizzare collane di stoffa, bricolage, decorazioni natalizie, maschere di carnevale, decoupage.

Anche per il 2015, un anno che si preannuncia ricco di novità e di iniziative, la biblioteca lancia un nuovo invito a quanti volessero collaborare.
Fra i nuovi servizi avviati ultimamente proprio grazie ai volontari c’è anche “Pc help”: un esperto offre assistenza personalizzata per gli utenti interessati ad approfondire le proprie conoscenze in materia di navigazione in Internet, consultazione dei motori di ricerca, accesso ai principali servizi e funzionalità on line.

A 6 anni dall’inaugurazione, “La Fornace” è diventata una buona abitudine quotidiana per i cittadini di Moie ma non solo, visto che la metà degli iscritti proviene dai Comuni vicini. “Da noi si viene per ascoltare una conferenza – spiega la bibliotecaria Stefania Romagnoli – ‘giocare’ alla lettura con i propri figli, prendere un dvd, leggere una rivista magari sorseggiando un buon tè. Un luogo dove le persone incontrano i libri ma anche altre persone, dove sono mescolati pubblici di età e di estrazione sociale diversa. Da sempre la biblioteca lavora in sinergia con le scuole, gli enti e le associazioni pubbliche e private del territorio. In particolare la collaborazione è costante con l’Università degli adulti della Media Vallesina che ci supporta adoperandosi nelle attività più varie con il volontariato”.

Intanto proseguono le iniziative alla “eFFeMMe23”. Martedì 23 dicembre, alle ore 17, al “Binario 9 e ¾” ci saranno le “Letture di Natale” a cura del Gruppo Lettorixcaso.
La biblioteca sarà aperta solo di mattina, dalle 10 alle 13, nei giorni di mercoledì 24 e mercoledì 31 dicembre, mentre sarà chiusa, oltre che nei giorni festivi, sabato 27 dicembre e lunedì 5 gennaio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-12-2014 alle 23:46 sul giornale del 22 dicembre 2014 - 1792 letture

In questo articolo si parla di attualità, biblioteca, moie, comune di maiolati spontini, Maiolati Spontini, volontari, la fornace, effemme23

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/adgt