Malika Ayane incanta il pubblico del Palasport sulle melodie dei Beatles

2' di lettura 22/12/2014 - Ha registrato un'altissima affluenza il concerto di Malika Ayane accompagnata dall'Orchestra sinfonica, che ha chiuso sabato scorso, 20 dicembre, il XIV Festival Pergolesi Spontini.

All'interno di un gremito Palazzetto dello Sport, si è svolto il concerto “Il record dei Beatles” diretto da Aldo Sisillo, con I Virtuosi Italiani. Sono stati interpretati i grandi successi di Lennon-McCartney.
Malika Ayane, cantautrice di solida formazione classica (ha cantato come corista con il M° Muti alla Scala di Milano) e oggi tra le più popolari e amate cantanti italiane, è stata acclamata dai fan già al suo arrivo, venerdì, dove ha trovato una calorosa accoglienza.

Il concerto “Il record dei Beatles”, proposto in occasione del cinquantesimo anniversario del primo tour americano dei Beatles, ha visto protagonista una delle voci più amate del panorama musicale italiano contemporaneo ed interprete dalla solida formazione classica, su musiche di John Lennon e Paul McCartney arrangiate per orchestra sinfonica. Con lei, l’orchestra de I Virtuosi Italiani diretta da Aldo Sisillo con arrangiamenti ed orchestrazione di Giannantonio Mutto e di Raffaele Tiseo.

Durante la serata sono stati ripercorsi il cammino dei “Fab Four” dai primi concerti ai successi fino allo scioglimento, attraverso le più celebri canzoni tra cui Help, Yesterday, Pennylane, Yellow Submarine, Michelle, Let it Be, e tanti altri grandi successi.

In omaggio ad una formazione “da record”, il concerto è inserito a pieno titolo nel tema del XIV Festival Pergolesi Spontini, “Olimpie e Olimpia. Competizione e cimento in musica e non solo”, collegato al riconoscimento di Jesi di Città Europea dello Sport 2014 e che si è aperto il 5 dicembre scorso con l’omaggio in musica ad un altro artista da “record”, Charlie Chaplin.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 22-12-2014 alle 16:27 sul giornale del 23 dicembre 2014 - 1292 letture

In questo articolo si parla di jesi, spettacoli, malika ayane, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/adh3