IN EVIDENZA







28 novembre 2015



...

Il freddo è arrivato e Marinella Cimarelli dedica un'ode alla stagione invernale nell'appuntamento settimanale di Jesi in rima.


...

Enel Distribuzione ha eseguito un importante lavoro di sistemazione di una linea di media tensione che attraversa anche l’Oasi naturale del WWF: d’intesa con la Direzione ha inoltre posizionato, in testa ai tralicci, due piattaforme per la nidificazione delle cicogne bianche e un nido per i rapaci, forniti dalla Riserva, mettendo in sicurezza l’elettrodotto.






...

Venerdì mattina il Prefetto Cannizzaro ha sottoscritto, alla presenza del Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Interno on. Gianpiero Bocci e dei vertici territoriali delle Forze di Polizia, della DIA, del Provveditore alle Opere Pubbliche i “Protocolli di legalità per la prevenzione dei tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata negli appalti pubblici” .





...

Una domenica di sorrisi e solidarietà a teatro in favore della Tanzania. L’associazione “Il Battito che unisce” onlus, con il patrocinio del Comune di Maiolati Spontini e la collaborazione della parrocchia Santa Maria delle Moie e del CSV Marche, invita tutti allo spettacolo 'WWWSCAMPAMORTE.COM', in programma domenica 29 novembre alle ore 17 al teatro “G. Spontini” di Maiolati.



...

Domenica 29 novembre dalle ore 11 alle 13 a Jesi presso l'Ostello Villa Borgognoni in via Crivelli 1 (angolo v.Gramsci ) ai terrà un incontro aperto a tutti (ragazzi, adulti, curiosi, musicisti, ballerini, casalinghe, operai...chiunque voglia attingere ricchezza da questa esperienza!) unica raccomandazione portare abbigliamento comodo e un paio di calzini!




...

“Io faccio la mia parte. I piccoli gesti che salvano il mondo” è il titolo della pubblicazione che sarà presentata sabato 28 novembre, alle 9, alla biblioteca La Fornace di Moie. L’incontro, cui tutta la cittadinanza è invitata a partecipare, sarà introdotto dal sindaco Umberto Domizioli e coordinato dall’assessore all’Ambiente Fabrizio Mancini.


27 novembre 2015


...

Anche quest'anno si ripete l'evento di chiusura di un anno sportivo importante per la città di Jesi: arriva la competizione internazionale di ballo Jesi Open, organizzata dalla scuola di ballo Ma.Mo. Dance, con sede a Jesi e Falconara Marittima.


...

Di recente all’Istituto Podesti di Chiaravalle sono iniziate le lezioni teoriche per gli studenti delle classi IV e V iscritti all’indirizzo socio-sanitario e che su base volontaria hanno scelto di arricchire il loro curriculum di studi e di competenze frequentando il corso che la scuola organizza ormai dal 2009 per il conseguimento della qualifica di operatore socio- sanitario.


...

“In queste ore, molti si affrettano a dichiarare chiusa la vicenda della Banca delle Marche. Per quanto ci riguarda, il caso non è chiuso e faremo il possibile per mantenerlo aperto: i 43000 azionisti che si sono visti azzerare il valore delle loro azioni non sono tutti uguali“.




...

Prosegue a gonfie vele il progetto di sensibilizzazione ed inclusione sociale “SPORT SENZA CONFINI“, che vede protagonisti gli studenti delle classi quarte e quinte dell’Istituto Tecnico Superiore Cuppari di Jesi, insieme ai richiedenti asilo del GUS, la Polisportiva Ackapawa Jesi, e la Polisportiva Extravaganti-GUS Macerata.



...

I militari della Stazione Carabinieri di Cupramontana, al termine di un’attività d’indagine, hanno scoperto il colpevole di un prelievo fatto col postamat, di cui la vittima, un cittadino cuprense, aveva denunciato non un furto ma la clonazione.


...

S’intitola Ab Ovo la nuova mostra di Rodolfo Mogetta inaugurata sabato 21 novembre nella suggestiva Chiesa di San Nicolò a Jesi con il patrocinio del Comune. Presente l’assessore alla cultura Luca Butini il quale si è detto entusiasta per la qualità delle opere e per l’elegante allestimento.


...

Il Nodo territoriale "Trivelle Zero" di Jesi -Fabriano, organizza la partecipazione alla prima manifestazione regionale in Ancona contro le trivellazioni nelle Marche, contro lo Sblocca Italia per la difesa del nostro territorio e del nostro mare.








...

Non sappiamo se il pudore e la prudenza siano categorie della politica, sicuramente non di quella marchigiana. Le rassicuranti considerazioni, le esultanze, le superficiali considerazioni dell’ “establishment” regionale, a cominciare dal presidente Ceriscioli, sul “salvataggio” Banca Marche, ne sono testimonianza.