contatori statistiche

Frontone: 31enne di Jesi, incinta, colta da malore sul Monte Catria

monte catria 1' di lettura 05/01/2015 - E' accaduto lunedì 5 gennaio, poco prima di mezzogiorno, nel Rifugio Cotaline.

Una donna di Jesi, incinta di otto mesi, si è sentita male all'interno del Rifugio Cotaline, situato a 1400 metri d'altezza nella piccola frazione di Monte Acuro. 'Le piste da sci sono chiuse ma il rifugio è aperto in questo periodo dell'anno' fanno sapere i gestori. Un malore all'origine del tempestivo intervento dei volontari della Federazione Italiana Sicurezza Piste Sci (Fisps), che hanno trasportato la donna presso l'infermeria e chiamato subito un'ambulanza. Il medico, lasciato il mezzo di soccorso, è stato accompagnato a bordo di una motoslitta, destinazione Cagli. Passata l'allerta e lo spavento, la giovane ha ringraziato i pattugliatori della Federazione che ha l'obiettivo di mantenere sicure le stazioni sciistiche in tutto il territorio della Provincia di Pesaro e Urbino.






Questo è un articolo pubblicato il 05-01-2015 alle 14:22 sul giornale del 07 gennaio 2015 - 3772 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, cagli, frontone, malore, monte catria, articolo, Angela Fandra, Fisps

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/adDN