Scherma: coppa del Mondo under 20, Ingargiola trionfa a Udine

Francesco Ingargiola del club scherma Jesi 1' di lettura 06/03/2015 - Una disputa per la supremazia quella in essere all’interno del Club Scherma Jesi tra il settore maschile e quello femminile che viene combattuta a suon di medaglie d’oro.


A ribattere alle medaglie femminili appena conquistate dalle donne a Pesaro risponde dal palaindoor Ovidio Bernes di Udine Francesco Ingargiola che conquista l’oro alla ultima prova di coppa del mondo under 20 in programma dal 6 al 8 marzo.

Quarantanove schermitori, in rappresentanza di otto nazioni si sono confrontati nei gironi per la qualificazione al tabellone a 64 tiratori; Ingargiola ha subito dimostrato di essere in perfetta forma riportando tutte vittorie. Nel turno successivo ha superato il russo Dmitriy Yanchen per 15/5 poi e toccato al francese Peter Files concedere l’onore delle armi per 15/6. Nel tabellone ad otto il primo ad essere battuto per 15/9 è stato l’azzurro Andrea Funaro, poi stessa sorte è toccata al compagno di squadra Damiano Rosatello, neo vincitore del titolo Europeo Giovani appena conclusosi a Maribor, che ha ceduto per 15/13.

In finale Ingargiola ha trovato il francese Alexander Sido che aveva supeto l’azzurro Lorenzo Francella per abbandono a seguito infortunio. Quello della finale è stato un incontro dove si è assistito ad una scherma tecnicamente bella anche se non priva di un sano e maschio agonismo che si è concluso all’ultima stoccata a favore di Ingargiola per 15/14. Un risultato che porta ancora una volta il neo campione jesino a ipotecare la Coppa del Mondo under 20.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2015 alle 19:12 sul giornale del 07 marzo 2015 - 1262 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, scherma, Club Scherma Jesi, under 20, coppa del mondo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agmW





logoEV