Quantcast

Calcio: Jesina punita in zona Cesarini, 1-1 col Giulianova

La rete di Marini 4' di lettura 22/03/2015 - Quando sembrava fatta, per la Jesina svanisce la possibilità di centrare il successo e compiere un ulteriore passo in avanti verso la salvezza, nella domenica in cui un pensiero è andato al caro Stefano Forconi, a cinque anni dalla sua scomparsa.

Salvezza che è sempre dietro l’angolo a portata di mano. Solo che la Jesina non aveva fatto i conti con un Giulianova che già più di una volta ha chiuso i match in rimonta e che ha dimostrato di avere una squadra ben costruita, ben allenata, che sta rispondendo alla grande ai problemi societari del momento. Punto più che meritato per gli ospiti, che hanno giocato un grande secondo tempo. Buona anche la Jesina alla quale non è certo mancata tanta buona volontà per conquistare la vittoria, arrivando a sfiorarla. Ma il calcio è anche questo, se si pensa che ad Agnone, la squadra di Bacci aveva schiodato uno 0-0 che sembrava già scritto, proprio in zona Cesarini.

Inizia bene la Jesina, che già al 5’ si fa pericolosa grazie a Traini, che difende palla sull’ennesimo raddoppio difensivo giuliese, si gira, ma la sua conclusione viene ribattuta da Ferrante.
Al 15’ ci prova Esposito dal limite, Tavoni vola a deviare, anche se il tiro, con tutta probabilità, non era destinato nello specchio della porta.
Ci prova ancora il Giulianova al 24’, gran tiro al volo di Raparo con parabola discendente, di un metro alla destra della porta jesina.
Al 43’ Traini viene pescato in solitudine in piena area di rigore ospite da Sassaroli, ma, a tu per tu con il portiere Falso, fallisce l’aggancio.
Il primo tempo si chiude con un assedio di marca jesina. Al 45’ su azione di calcio d’angolo, conclusione di Traini, spedita di nuovo in corner da Testoni.
Sulla battuta mischia in area ospite, ne approfitta Marini, che batte Falso con un diagonale imprendibile. 1-0!

La ripresa inizia con due fiammate, una per parte. Al 3’ difesa giuliese in affanno sul corner battuto dalla Jesina. Nicola Cardinali svetta più alto di tutti e fa torre per Brighi, che colpisce al volo mandando alto sopra alla traversa.
Un minuto dopo (4’) lancio in profondità di Raparo per Gaetani che con un paio di finte cerca di sbilanciare Tafani, ma la sua conclusione viene spedita in angolo da Tombari.
Nessuna emozione fino alla mezz’ora, ma il secondo tempo è di marca giuliese; il tecnico Giorgini effettua tutti e tre i cambi e modifica l’assetto della propria squadra, la Jesina si difende bene, senza correre rischi, ma fatalmente, dovendo lasciare spesso l’iniziativa all’avversaria, alla fine paga dazio.
Al 30’ un doppio brivido per il pubblico di casa, dopo una doppia traversa di Nassi, con Tavoni che smanaccia salvando la propria porta. Sul rimbalzo della sfera tentativo di De Matteis, ma ancora una volta la traversa respinge, ultima conclusione di Falco senza successo.
La rete del pareggio arriva in pieno recupero, al 46’, ma dieci minuti prima (36’) la Jesina aveva avuto una chance per raddoppiare e mettere al sicuro il risultato con Tafani, il cui colpo di testa veniva ribattuto sulla linea bianca da Sborgia.
Come detto pareggio ospite al 46’: gran botta di Di Pasquale in diagonale che si infilava nella porta di Tavoni a fil di traversa. 1-1!

Era il giusto epilogo di un match la cui posta andava equamente divisa tra le due squadre.

JESINA-GIULIANOVA 1-1

Jesina: Tavoni, Tombari, Mattia Cardinali, Brighi, Tafani, Marini, Sassaroli (31’ st Pierandrei), Nicola Cardinali, Traini, Francia, Ambrosi (37’ st Gasparini). All.: Bacci.

Giulianova: Falso, Testoni (11’ st De Matteis), Sborgia, Censori, Ferrante, Di Pasquale, Mariani (28’ st Falco) , Raparo, Gaetani (18’ st Falsaperla), Esposito, Nassi. All.: Giorgini.

Arbitro: Rasia di Bassano del Grappa.

Reti: 46’ pt Marini, 46’ st Di Pasquale

Note: ammoniti 20’ pt Tafani, 32’ pt Testoni, 12’ st Brighi.

Prima della partita lo speaker del Carotti ha ricordato Stefano Forconi, scomparso cinque anni fa.

Spettatori: 600 circa Corner: 5-6






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-03-2015 alle 17:34 sul giornale del 23 marzo 2015 - 1214 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, Jesina, giulianova, serie d

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ag6j





logoEV
logoEV