x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Esperienze Esino, 5 giorni di escursioni per costruire il Contratto di Fiume

3' di lettura
1844
da Riserva Regionale Ripa Bianca di Jesi
www.riservaripabianca.it

Esperienze Esino
Esperienze Esino: 5 giorni di escursione per esplorare l’Esino dalla sorgente alla foce. Sulle orme di Sergio Romagnoli per costruire insieme il Contratto di Fiume.

Per 5 giorni continuativi un gruppo di circa quindici “nuovi esploratori” cammineranno lungo gli ottantacinque chilometri del fiume Esino partendo dalla sorgente il 22 luglio per arrivare alla foce 26. L’intento è quello di conoscere e far conoscere il fiume Esino percorrendolo a piedi, descrivendolo, rappresentandolo, traendone spunto per discussioni attorno al rapporto tra noi, le nostre comunità, la terra che abitiamo e le sue risorse. La partecipazione alle escursioni è libera e gratuita, ci si può unire ai camminatori anche per mezza giornata solamente.

Ogni città che incontreranno lungo il cammino sarà coinvolta in questa esperienza attraverso eventi conviviali, rappresentazioni teatrali, momenti di partecipazione e confronto attorno alle idee per una riqualificazione del fiume e dello spazio urbano che si relaziona con il fiume.

Durante il cammino gli escursionisti faranno un monitoraggio dello stato ecologico, paesaggistico, idraulico e ricreativo del fiume Esino compilando un’apposita scheda di monitoraggio, prelevando campioni di acqua e altri descrittori ecologici, realizzando un reportage fotografico e grazie all’impegno di uno studente della scuola di cinema di Roma anche un documentario.

Le 5 giornate inizieranno con la partenza dei camminatori alle 06.30 che si fermeranno alle 11.00, quando inizierà il dibattitto della mattina. Si ripartirà alle 16.00 fino alle 19.00, orario del secondo dibattito della giornata, per poi proseguire con gli eventi serali: spettacoli teatrali, proiezioni di fotografie e balli popolari. Per il programma completo ed ulteriori informazioni visitare la pagina Facebook “Esperienze Esino” oppure telefonare al 349.2450795 - 339.4356310.

Esperienze Esino viene realizzato in Ricordo di Sergio Romagnoli che circa 25 anni realizzò lo stesso percorso monitorando e descrivendo in un documentario le bellezze e criticità del fiume Esino. Le 5 giornate di monitoraggio, dibattiti, relazioni con amministratori, tecnici e cittadini costituiscono anche la prima azione concreta del percorso che porterà alla realizzazione del Contratto di Fiume per il bacino idrografico dell’Esino, al quale venerdì scorso anno hanno aderito presso il Comune di Jesi 17 Comuni, 2 aree protette e 3 associazioni ambientaliste della Vallesina.

L’evento organizzato e realizzato completamente a titolo di volontariato dalla Riserva Ripa Bianca, dall’associazione Arkès e da Legambiente Marche, vede la partecipazione di numerosi volontari e associazioni di volontariato del territorio con il patrocinio e l’ospitalità per il vitto e alloggio dei comuni attraversati dall’Esino e l’aiuto di sponsor privati.

Il fiume Esino è un elemento del territorio che oggi consideriamo con indifferenza se non quando, con le sue esondazioni, determina danni alle nostre proprietà incutendoci timore. Eppure il fiume Esino non è e non dovrebbe essere visto come una minaccia. Al contrario, l’Esino è la matrice fisica e culturale della nostra terra.



Esperienze Esino

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-07-2015 alle 15:37 sul giornale del 20 luglio 2015 - 1844 letture